EVENTI | giovedì 23 ottobre 2014 07:09

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

EVENTI | giovedì 21 giugno 2012, 12:08

La chiesa russa di Nizza torna ad aprirsi ai visitatori

Condividi |  

Dal 1° luglio 2012 e gli ingressi saranno gratuiti

L’Arciprete Nicolas Ozoline rettore della Cathédrale Saint Nicolas; Alexandre Orlov, ambasciatore della Federazione Russa in Francia; Christian Estrosi sindaco di Nizza Presidente della Métropole Nice Côte d’Azur; Eric Ciotti, Presidente del Conseil général des Alpes-Maritimes - Crédit photo : ©Ville de Nice/Pricillia Renou-Tallon

E' stata annunciata il 15 giugno scorso l'attesa riapertura alle visite della Chiesa Russa di Nizza, la Cathédrale Saint Nicolas, chiusa dal settembre 2011. Ad annunciarlo Christian Estrosi, Eric Ciotti, Alexandre Orlov, ambasciatore di Russia in Francia e Nicolas Ozoline arciprete e retoe della cattedrale Saint Nicolas. La Federazione russa ha infatti concesso la riapertura del sito al pubblico, tra i simboli del patrimonio della Côte d’Azur, importante edificio per l'attrattiva turstica. Si tratta infatti di uno dei siti più visitati della Cote, 273.427 visitatori nel 2010 (Observatoire CRT Riviera Côte d’Azur). 

La Federazione con Mosca ha deciso di permettere le visite a partire dal 1° luglio 2012: tutti i giorni dalle 9 h alle 12 h e dalle 14 h alle 18 h gratuitamente (nel 2011, l'ingresso costava 3 €).

Sara Contestabile

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore