/ Altre notizie

Che tempo fa

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

Altre notizie | venerdì 06 luglio 2012, 11:52

Grande récital della poetessa Maria Salamone. Al Cabaret del Casino Ruhl di Nizza

Condividi |  

La poetessa Maria Salamone ha tenuto un récital di sue poesie recitando sia in lingua francese sia italiana

Se ancora ieri la poesia era solo una materia che si imparava sui banchi di scuola, oggi, grazie all’impegno e alle varie iniziative della poetessa Maria Salamone, si puo’ dire che la poesia è di casa ovunque, e non solo nei luoghi soliti e comuni, come le scuole, le biblioteche, i centri culturali... ma anche in quelli insoliti e a volte inaccessibili, come le banche, le basi militari, i teatri, i Casino.

Ed è sul palco del prestigioso Cabaret del Casino Ruhl di Nizza che la poetessa Maria Salamone ha tenuto un récital di sue poesie, recitando sia in lingua francese sia italiana ed esibendosi in anteprima dello spettacolo del cantante Alain Bideaux, noto chansonnier delle Alpi Marittime, conosciuto anche nelle sue veci di presidente de “L’Aigle de Nice”.

Una bellissima recensione, mettendo in evidenza le doti artistiche e umane della poetessa Salamone, è stata presentata prima del suo intervento, dal padrino e ospite d’onore della serata, M. Jean-Paul De Bernis, che anni or sono, nella sue veci di Presidente Nazionale del “Mérite et Dévouement Français, le aveva attribuito la Medaglia d’Oro.

Chi dice Cabaret, dice anche musica, magia, danza, canzoni, poesia. E quindi oltre Maria Salamone, sono intervenuti il gruppo folclorico Mourtaïret, il parolier Pascal Mitrano, il Mago Marc Lynor, e il protagonista principale, Alain Bideaux e la sua Big-Band, composta da 9 musicisti e 6 ballerine, che fino a tarda notte hanno permesso al pubblico presente, di passare una serata eccezzionale, una serata inoubliable.

com. st.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore