/ Altre notizie

Che tempo fa

Cerca nel web

Altre notizie | 23 ottobre 2012, 14:50

"Siamo tutte Malala": dall'UNESCO solidarietà per Malala Yousafzai. In prima linea anche Monaco

"Noi siamo tutte Malala e il suo coraggio deve continuare ad impregnare la nostra lotta nel garantire il diritto fondamentale all'educazione che ha ogni essere umano" ha espresso fermamente la direttrice dell'Organizzazione Irina Bokova

© Copyright Unesco/ Rukingamubiri Landry

© Copyright Unesco/ Rukingamubiri Landry

Solidarietà da parte del consglio esecutivo dell'UNESCO e dal Principato di Monaco a Malala Yousafzai. Il consiglio si è riunito lo scorso 18 ottobre 2012 in seduta plenaria e solidarietà è stata espressa nei confronti di Malala Yousafzai, 14 anni, nei giornni scorsi gravemente ferita dai talebani (oggi per fortuna, in via di miglioramento) mentre tornava da scuola, a Swat. Malala, seppur giovanissima è attivista pakistana e milita per il diritto allo studio delle bambine, bandito nel suo paese dai talebani ed è molto conosciuta per il suo blog che scrive dal 2009 per la BBC.


Immagine suggestiva dall'assemblea plenaria dell'UNESCO (© Copyright Unesco/ Rukingamubiri Landry)

"Noi siamo tutte Malala e il suo coraggio deve continuare ad impregnare la nostra lotta nel garantire il diritto fondamentale all'educazione che ha ogni essere umano", ha espresso fermamente la direttrice dell'Organizzazione Irina Bokova che si è detta "profonamente scioccata" per la brutalità di questo attacco. Tra i molti rappresentati della diplomazia internazionale non è mancato all'appello il Principato di Monaco, rappresentato da Yvette Lambin Berti ambasciatrice di Monaco all'UNESCO che ha manifestato la piena solidarietà a questa giovane coraggiosa, affermando i valori propri dell'organizzazione, tra cui il lavoro per promuovere l'educazione delle giovani e delle donne.

Uno stralcio dei pensieri e della vita di Malala si può leggere qui http://news.bbc.co.uk/2/hi/south_asia/7834402.stm

 

 

Sara Contestabile

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium