/ Oroscopo

Oroscopo | domenica 11 dicembre 2016, 17:03

L'oroscopo di Corinne per la settimana sino al 16 dicembre 2016

Le previsioni astrali della settimana

Ariete: le stelle invitano alla riflessione in quanto uno scatto d’ira o di impulsività potrebbe minare ulteriormente un fragile rapporto interpersonale, nel contempo spronate dolcemente un insicuro e statevene buoni ad aspettare che un evento maturi… Non programmate, altresì, troppo anticipatamente l’andazzo di un Natale serbante variazioni e sorprese… Dispute con soggetti più testoni di voi. Sabato adatto a shopping, giri cittadini, visite di “cortesia”.

Toro: il conto alla rovescia ha inizio e fare un bilancio dei mesi trascorsi rendesi tassativo al fine di sistemare cose in sospeso, non ricommettere i medesimi errori, perfezionare ciò che sta a cuore, rivalutare un’amicizia, obliare un momento nero, iniziare a bilanciare un settore materiale incline ad impennate. Lunedì, prima della mezzanotte, collocate un po’ di fieno sul davanzale: l’asinello di Santa Lucia, più felice che mai, vi aiuterà a depennare gelosie, invidie e guai…

Gemelli: il periodo è tosto: gli astri non sono in vena di benevolenze ragion per cui riuscirete a concludere poco o niente… Ma non demoralizzatevi in quanto per le adiacenti festività, qualcosina cambierà, almeno quel che basta per trascorrere il Natale in pace e tranquillità… Omaggio o invito impensato e gradito… Gli ossicini scricchioleranno e le vie respiratorie andranno salvaguardate. La vigilia di Santa Lucia accendete una candela bianca: purificherà l’ambiente.

Cancro: avrete un diavoletto per capello al punto di sbottare anche con chi vi vorrebbe aiutare scambiando la disponibilità per invadenza o curiosità… Ciò è dovuto in parte ad un soggetto o contesto logorante, una fase spossante, un ricordo annebbiante ma basterà non contrariarvi e coccolarvi per riacciuffare verve ed ilarità. Affinché la sorte arrida, ultimate l’addobbo dell’alberello con dei fili argentati: preserveranno da rogne e vi renderanno un pochino più fortunati…

Leone: apprestatevi ad una settimana incasinata nel corso della quale dovrete fare il possibile e l’impossibile per mantenere la calma all’interno di specifici habitat, affrontare a viso aperto le persone e i problemi, confidare in magnanimità stellari, programmare minuziosamente le giornate al fine di non trovarvi verso Natale con la testa in confusione… Una missiva o proposta vi stupirà… La vigila di Santa Lucia o il giorno medesimo consumate cibi a base di grano cotto…

Vergine: “meglio un uovo oggi che una gallina domani”: ciò significa che vi dovete accontentare di ciò che passa il convento e non fare mai i conti senza l’oste … Certi programmi potrebbero infatti subire interferenze così come basterà uno scatto di collera a sciupare un’intesa o un’amicizia… Cercate, altresì, di andare in fondo ad una questione dove le panzane abbondano e guardatevi da tipi piuttosto scaltri. Giovedì da “cardiopalmo”. Tendenza a spaccare ninnoli e stoviglie.

Bilancia: dicembre: mese di pandori, panettoni, abeti vestiti, vie illuminate e notti incantate… Rincuoratevi: Giove porgerà delle opportunità da cogliere al balzo e la soluzione di problemone! Un intermediario o consulente oltretutto erogherà un immane favore! Tentennamenti in amore. Una tradizione narra che il riso debba presenziare nel desco del giorno di Santa Lucia: non esitate dunque a cucinare dei risottini, tortine o piattini con tale propiziatorio ingrediente…

Scorpione: non si è mai troppo grandi per smettere di sperare che Babbo Natale esaudisca i desideri e la magica atmosfera delle feste colpirà anche voi che di sogni da concretizzare ne avete parecchi specie se le faccende in questo quasi dimissionario 2017 son andate storte… Nei prossimi dì sarete trafelati, inquieti ma basterà un messaggio, un gesto, una novella a rifrancarvi. Tre novità e un incontro vi porranno dinanzi ad un dilemma. Chiamata inusitata.

Sagittario: tra una paturnia e una seccatura non riuscite ad intravvedere un po’ di luce… Ma l’approssimarsi del Natale segnerà l’inizio di concrete aspirazioni a patto di abbandonare paure e infondati timori… Sappiate inoltre apprezzare chi vi è accanto nei momenti più bigi… A Santa Lucia fate come a Verona mettendo, prima di coricarvi, un piatto con frutta e dolci sul tavolo… Corsa ai regalini e persona cara a cui telefonare o da vedere per un caffè o una pizza.

Capricorno: tra sospiri e respiri tirerete la carrettina ma ciò che conta è ragionare con la vostra testa senza lasciarvi influenzare da nessuno e se vi vengono esposte delle rimostranze fatevi valere! Giove avverso porta cose strane e consiglia maggior tutela verso ladri e malfattori. La notte del 12 arriva Santa Lucia con tanto di doni e magia … In suo onore sbocconcellate del torrone, delle meringhe o delle paste frolle squisite per il gusto e propiziatorie per dare alle feste maggior lustro…

Acquario: iniziate già sin d’ora a programmare un Natale all’insegna dell’armonia, di ritrovi genuini, casalinghi, obliando i torti subiti e tendendo la mano ai bisognosi… Non permettete inoltre che si critichi in vostra presenza chi non può difendersi o giustificarsi e, in previsione dei garantiti abbuffi, siate parchi nel bere e nel pasteggiare… Fregatura in vista tra giovedì e lunedì. Pargoletto da coccolare e strenne da affrettarvi a comperare. Infreddature.

Pesci: lo sapevate di avere un angioletto orientato a proteggervi? Beh … se non ve ne foste accorti, lo scoprirete in un delicato frangente o quando, brindando all’ostacolo sormontato, non saprete chi ringraziare. Vi arrabbierete con chi non ha orecchie per sentire, gioirete per un responso, rivedrete un’amicona o vivrete un’ esperienza buffissima. Il 13 dicembre, mangiare dolci a base di mele, noci e miele, risulterà di ottimo auspicio e smorzerà le altrui malvagità

Cieco non è chi ha perduto la vista ma chi non sa guardare le stelle e la vita con gli occhi del cuore.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore