/ Altre notizie

Che tempo fa

Cerca nel web

Altre notizie | martedì 13 dicembre 2016, 14:04

Si scava per il tram a Nizza ma emergono scheletri antichi

Sepolti in modo affrettato, a testa in giù: potrebbero costituire gli indizi per pensare ad una catastrofe e o una cruenta battaglia alle porte della città

Si scava per il tram a Nizza ma emergono scheletri antichi

In questi giorni, mentre fervono i lavori per realizzare la stazione della linea 2 del tram, a Nizza, nei pressi di Place Garibaldi, sono stati scoperti moltissimi scheletri.

Sepolti in modo affrettato, a testa in giù: potrebbero costituire gli indizi per pensare ad una catastrofe e o una cruenta battaglia alle porte della città.

Da una prima analisi, i resti dovrebbero risalire al medioevo: ora si stanno confrontando i testi della storia della città per collegare il ritrovamento ad eventi particolari.

Chi non si è affidato allo studio e alla scienza, ma al fiuto, sono quanti stanno seguendo, attraverso i social, la vicenda.

Secondo gli “internauti” tra i corpi vi sarebbe quello dell’eroina della città Catherine Ségurane e di molti turchi da lei sconfitti.

Altri, invece, “datano” molto più vicino a noi il ritrovamento e ritengono che uno degli scheletri appartenga ad   Albert Spaggiari, l’autore della grande rapina di Nizza: un fatto realmente avvenuto, ma reso immortale anche dalle pagine di Ken Follet.

La sentenza definitiva verrà sicuramente annunciata in un convegno tra qualche mese…intanto spazio alla fantasia!

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore