/ Sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Sport | venerdì 30 dicembre 2016, 07:37

E' splendida la prima parte di stagione per l’AS Monaco, riviviamola insieme

Primo match ufficiale del 2017 contro l’ AC Ajaccio il 6 Gennaio, partita valida per i trentaduesimi della coppa di Francia

La prima parte di questa stagione 2016/2017 è ormai da dichiararsi conclusa e noi proveremo a tirare le fila di questo avvio di campionato che ha visto la squadra del Principato svettare su tutte le altre in materia di alcune statistiche fondamentali per l’incredibile inizio di stagione monegasco.

Prima di tutto ricordiamo un dato eccezionale, quello inerente i gol siglati a metà campionato dalla squadra allenata da Leonardo Jardim che consta nel numero di 56 reti realizzate; un numero impressionante visto che nella scorsa stagione il Monaco aveva realizzato a fine campionato 57 gol; nella storia della Ligue 1 una sola squadra ha siglato più gol a metà competizione, stiamo parlando del RC Paris che nella stagione 1959/1960 aveva totalizzato ben 63 reti. Ricordiamo inoltre le tredici vittorie in diciannove gare per i biancorossi che così hanno totalizzato finora quarantadue punti. Per quanto riguarda i marcatori in casa biancorossa troviamo in testa l’attaccante colombiano Radamel Falcao che ha bucato la rete per ben 11 volte quest’anno, l’attaccante di Santa Marta è terzo in graduatoria generale alle spalle solamente dell’attaccante del Paris Saint Germain Edinson Cavani e dell’attaccante dell’Olympique Lyonnais Alexandre Lacazette che hanno segnato rispettivamente diciotto e tredici reti; al secondo posto troviamo la riserva di lusso dei monegaschi e cioè Guido Carrillo, l’attaccante argentino classe 91 che ha battuto il portiere delle squadre avversarie per ben 7 volte. Ai piedi del podio, sempre per quanto concerne la squadra del Principato, troviamo invece il centrocampista francese Thomas Lemar che ha siglato ben sei gol in questo avvio di campionato.

Ricordiamo inoltre i match più significativi del Monaco quest’anno e quelli in special modo dove i monegaschi hanno segnato più reti caratteristica che ha contrassegnato, come già detto in precedenza, la squadra del Principato quest’anno. Rammentiamo la splendida vittoria per 3 a 1 al Louis II alla terza giornata contro il Paris Saint Germain con i gol di Joao Moutinho, Fabinho e l’autorete di Aurier; la splendida vittoria per 4 reti a 1 sul campo del Lille alla quarta giornata; come non ricordare il match più eclatante dell’anno sul campo del Metz all’ottava giornata dove la squadra allenata dal tecnico portoghese Jardim ha visto la vittoria per 7  a 0, un match splendido giocato a ritmi altissimi dove ai ragazzi biancorossi è riuscito praticamente tutto; da ricordare anche il fantastico 6 a 2 alla decima giornata ai danni del Montpellier; l’altra goleada per 6 a 0 alla dodicesima contro il Nancy; l’incredibile vittoria per 4 reti a zero contro l’Olympique Marseille al Louis II alla quattordicesima giornata grazie alle reti di Boschilia, alla doppietta di Germain e alla rete conclusiva di Carrillo; per finire ricordiamo il 5 a 0 ai danni del Bastia alla sedicesima giornata.

Insomma ricapitolando è stato un avvio di stagione di totale goduria per i tifosi del Monaco che hanno certamente avuto di che divertirsi e che sperano che anche la seconda parte di stagione sia incredibile quanto la prima. Non ci resta che aspettare e vedere come andranno le cose nel prossimo futuro che vedrà innanzitutto il Monaco impegnato, come primo match ufficiale del 2017, contro l’ AC Ajaccio il 6 Gennaio, partita valida per i trentaduesimi della coppa di Francia. Nel frattempo non mi resta che augurarvi un buon 2017, al prossimo anno.

 

Daghe Munegu

 

Matteo Pasquini

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore