/ Altre notizie

Che tempo fa

Cerca nel web

Altre notizie | mercoledì 11 gennaio 2017, 14:00

Il Grande Fratello ti guarda i Francia: ecco le regole della sorveglianza con telecamere

Potranno essere sanzionati anche attraverso l’utilizzo delle videocamere, che ormai sono presenti un po’ in tutte le città, le violazioni per le quali è necessaria solo la constatazione visiva dell’infrazione

Dallo scorso 1° gennaio il Codice della Strada prevede che ben undici violazioni delle regole del Codice della Strada possano essere verbalizzate attraverso radar omologati ed anche video camere.

Ai radar, che debbono essere omologati, resta la prerogativa della sanzione per quanto concerne i limiti di velocità per la necessità di dare “certezza legale” alla constatazione.

Potranno essere sanzionati anche attraverso l’utilizzo delle videocamere, che ormai sono presenti un po’ in tutte le città, le violazioni per le quali è necessaria solo la constatazione visiva dell’infrazione.

Tra queste:

Il mancato utilizzo del casco per i motociclisti;

Il superamento delle linee bianche che indicano le carreggiate;

La sosta in zone ove non è consentita o è riservata a situazioni di urgenza;

La violazione della normativa sul sorpasso;

Avere il telefono portatile in mano;

Non rispettare le piste ciclabili;

Mancato utilizzo delle cinture di sicurezza;

Per alcune video camere, come è stato sottolineato dagli addetti a questo servizio, occorrerà solo quale aggiustamento di prospettiva, altre non potranno essere utilizzate per ragioni tecniche.

Ma la maggior parte è in condizione di svolgere anche questo servizio.

Attenzione dunque…molti occhi vigilano su di noi.

Non ci sono solo più i radar e gli autovelox, ora anche le videocamere possono riservare spiacevoli sorprese.

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore