/ Sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Sport | martedì 14 marzo 2017, 18:00

E’ aperta in tutto il Dipartimento delle Alpi Marittime la pesca alla trota

Sarà possibile gettare l’amo nei fiumi e nei torrenti fino alla terza domenica di settembre

E’ aperta in tutto il Dipartimento delle Alpi Marittime la pesca alla trota

Sarà possibile gettare l’amo nei fiumi e nei torrenti fino alla terza domenica di settembre.

Si tratta di fiumi e torrenti molto pescosi, ricchi di trote per lo più “fario” di ceppi che risalgono anche a 15.000 anni, dopo l’etra glaciale.

Sono circa 8.400 i pescatori che aderiscono alla Federazione delle Alpi Marittime, vi sono sempre più giovani, mentre è stabile il numero degli aderenti più anziani.

Le donne “pescatrici” sono 650, un numero di tutto rispetto anche se ancora molto basso rispetto a quello degli uomini.

Le trote per poter essere lecitamente pescate devono essere di almeno 20 centimetri di lunghezza nelle aree alte del Dipartimento e di 23 in quelle più basse.

Secondo gli esperti della Fédération des Alpes-Maritimes pour la pêche et la protection du milieu aquatique la presenza di trote nei fiumi e nei torrenti, quest’anno, è apprezzabile.

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore