/ Nizza

Nizza | 05 maggio 2017, 10:35

Cattolici, protestanti, ortodossi, musulmani e ebrei firmano un documento a Nizza per sostenere Macron

Nel documento sottolineano come il programma del Front National di Marine Le Pen sia “incompatibile con la fede, la dottrina, i valori e la tradizione delle loro rispettive confessioni”

Cattolici, protestanti, ortodossi, musulmani e ebrei firmano un documento a Nizza per sostenere Macron

A pochi giorni dal decisivo turno di ballottaggio per le Presidenziali francesi, a Nizza e nel Dipartimento delle Alpi Marittime scendono in campo anche i rappresentanti delle tre grandi religioni monoteiste e lo fanno all’unisono, sottoscrivendo un unico documento.

Si tratta di un appello a votare per il candidato del Movimento “En Marche!” Emmanuel Macron. Nel documento sottolineano come il programma del Front National di Marine Le Pen sia “incompatibile con la fede, la dottrina, i valori e la tradizione  delle loro rispettive confessioni”.

Per i cattolici, i protestanti, gli ortodossi, i musulmani e gli ebrei, scrivono nel documento, è imperativo “ dire no all’esasperazione della paura, alla xenofobia, e sì alla ricerca di una coesione sociale e nazionale della fraternità e dell’integrazione delle differenze, con un progetto fedele alla storia, alla cultura e alla  vera identità della Francia”.


Il documento è stato sottoscritto da:
Maurice Niddam, Presidente del Consistoire israelite de Nice
Lucien Samak, Presidente del Consistoire israelite régional;
Philippe Asso, canonico, référent de l’Église catholique auprès d’Alpes-Maritimes fraternité,
Padre Michel Séliniotakis, delegato regionale panorthodoxe ;
Bernard Kohl, Presidente de l’Église protestante unie de Nice;
Christian Barbery, pastore,  presidente du pôle 06 de la Fédération protestante;
Boubekeur Bekri, Vice presidente du Conseil régional du culte musulman;
Mohamed Fernane, presidente des Amitiés judéo-musulmanes de Nice

Beppe Tassone

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium