/ 

In Breve

Che tempo fa

Cerca nel web

| lunedì 17 luglio 2017, 07:45

L’impegnativa estate del “cantante” Gil Florini: il parroco della Chiesa degli artisti di Nizza si esibirà in molte località del territorio nizzardo e delle Alpi Marittime

Il suo repertorio va da Edith Piaf a Jacques Brel, da Charles Aznavour a Dion, a Jean Ferrat: tutti i concerti in inizieranno alle 21 e saranno ad entrata libera

Padre Gil Florini, i concerti estivi

Il suo repertorio va da Edith Piaf a Jacques Brel, da Charles Aznavour a Dion,  a Jean Ferrat: si tratta di Padre Gil Florini, parroco della Chiesa degli Artisti di Saint Pierre d’Arene a Nizza, in Rue de France.

Per lui l’estate estate sarà alquanto impegnativa: non solo la missione religiosa e le varie attività sociali che sono state realizzate nei locali parrocchiali, andrà pure “in trasferta” per esibirsi, nelle vesti di cantante, in molte località del territorio nizzardo e delle Alpi Marittime.

Veri e propri concerti nei quali le canzoni dei più grandi cantanti francesi verranno riproposte da Gil Florini accompagnato da Stéphane Eliot.

I luoghi:

  • Venerdì 21 luglio a St André les Alpes
  • Sabato 22 luglio a Barcelonette
  • Domenica 23 a St Etienne de Tinée
  • Giovedì 27 luglio a Roquebilliere
  • Domenica 30 luglio a Guillaumes
  • Giovedì 3 agosto a Feline – Entrevaux
  • Sabato 5 agosto a Le Cannet
  • Domenica 6 agosto a Castagniers  

Tutti i concerti in inizieranno alle 21 e saranno ad entrata libera.

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore