/ Altre notizie

Che tempo fa

Cerca nel web

Altre notizie | giovedì 12 ottobre 2017, 08:00

Marché à la brocante: da Fossano a Nizza

Maria Grazia Fea, che risiede a Fossano propone i propri pezzi, provenienti per lo più da un sapiente lavoro di ricerca nei solai e nelle cantine, al marché di Nizza, a quello di Cuneo ed a Milano

Marché à la brocante di Nizza, Maria Grazia Fea

S’incontrano tante persone al marché à la brocante di Nizza.

Il lunedì Cours Saleya si trasforma in un’enorme spazio espositivo: non è solo un mercato delle pulci, è anche un luogo nel quale, oltre a trovare pezzi rari o di valore, si possono anche incontrare persone provenienti da luoghi diversi. Sono i venditori del mercato, persone che s’incontrano ogni lunedì, che espongono i loro pezzi, che sanno dare consigli e non si arrabbiano se , dopo aver lungamente discusso o chiesto informazioni su un oggetto, ci si avvia verso un altro banco espositivo.

Tra le persone che Montecarlonews ha incontrato, proprio di fronte alla Prefettura, in Piazza Pierre Gautier, a lato di Cours Saleya con il quale forma un tutt’uno espositivo, una simpatica signora, proveniente dalla provincia di Cuneo. Si tratta di Maria Grazia Fea, che risiede a Fossano e che propone  con i propri pezzi, provenienti per lo più da un sapiente lavoro di ricerca nei solai e nelle cantine,  al marché di Nizza, tutte i lunedì, a quello di Cuneo, l’ultimo sabato di ogni mese ed a Milano.

Pezzi interessanti, sapientemente disposti, che segnano il confine proprio con il Palazzo dei Re Sardi del quale Florence Rahmane ha pubblicato sul nostro giornale splendide fotografie che ne svelano alcuni particolari (clicca qui).

Quelle che proponiamo. nella rassegna fotografica. sono le immagini scattate ai banchi espositivi di Maria Grazia Fea, cuneese all’estero, come ama definirsi. Lei che è anche vice presidente provinciale dell’associazione degli ambulanti e che il settore lo conosce bene.

A Nizza è sempre contornata da persone alle quali non fa mancare, col sorriso sulle labbra, i propri consigli.

Poco più in là, oltre le Ponchettes, il mare e il Quai des Etats Unis che fanno da contorno ad un marché à la brocante frequentato da turisti e nizzardi tutti i mesi dell’anno.  

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore