/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | martedì 17 ottobre 2017, 08:00

“Les Journées Impériales” per tre giorni Nizza è Napoleonica

Dal 20 al 22 ottobre “les Journées Impériales” impegneranno alcuni angoli della città con dibattiti, approfondimenti, proiezioni di film e spettacoli storici e musicali

Per tre giorni Nizza sarà una città napoleonica, in diverse parti della città si vivrà come al tempo dell’Imperatore e si ricorderanno le sue gesta.

Dal 20 al 22 ottobreles Journées Impériales” impegneranno alcuni angoli della città con dibattiti, approfondimenti, proiezioni di film e spettacoli storici e musicali. Tutti con ingresso gratuito.

Al C.U.M., il Centre Universitaire Méditerranéen, che si trova sulla Promenade des Anglais, saranno di scena conferenze e dibattiti con l’intervento di autorevoli esperti dell’era napoleonica quali Patrice Gueniffey, David Chanteranne, Vladimir Fédorovski, Patrick de Carolis, Jean des Cars, Olivier Bellamy, Jean-Pierre Guéno, Périco Légasse, Dimitri Casali, Alain Pigeard, Jean Tulard. Letture di testi da parte di  Christophe Malavoy e Andréa Ferréol e un concerto di Mikhail Rudy.

Alla Cinémathèque de Nice, che si trova sull’ Esplanade Kennedy ,  proiezione con successivo dibattito del film “ Austerlitz “ di Abel Gance.

Al Palais de la Méditerranée, che si trova sulla Promenade des Anglais, spettacolo storico e musicale a cura del gruppo “Le Souvenir napoléonien”.

All’Opera de Nice, che si trova in Rue Saint François de Paule, nel Vieux Nice, concerto dell’Orchestre Philharmonique de Nice.

Nel presentare les Journées Impériales, il Sindaco di Nizza Christian Estrosi ha ricordato come “Queste giornate imperiali, alla presenza di autorevoli studiosi di questo periodo, rappresentano un’ottima occasione, consacrano lo statuto di Nizza come città imperiale. Questa corona non è usurpata. Bonaparte ha soggiornato tre volte, in particolare il 27 marzo 1796, poco prima di coprirsi di gloria durante la prima campagna d’Italia. Nizza si sarebbe rivelata il prologo di un destino militare degno di Alessandro Magno. Qualche decennio dopo si sarebbe verificato un altro appuntamento con la storia, un’importante tappa perché Nizza che, in questa occasione, sarebbe diventata francese”.

L’intero programma delle manifestazioni è inserito in fondo a questo articolo.

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore