/ Ambiente

Che tempo fa

Cerca nel web

Ambiente | giovedì 02 novembre 2017, 09:00

Il Giardino Esotico di Monaco ha un nuovo Centro Botanico

Due anni di lavori per dare una nuova casa a 10.500 piante, tra cui una di 11 metri ed una del 1954

Il 31 ottobre S.,A.S. il Principe Alberto II ed il Sindaco Giorgio Marsan, in presenza del Monsignore Bernard Barsi, Arcivescovo di Monaco, hanno inaugurato il nuovo Centro Botanico del Giardino Esotico.
Organizzato su tre livelli su disegno de gli architetti Fabrizio Notari e
Rudy Ricciotti, il nuovo Centro Botanico del Giardino Esotico raggruppa 900 m² di serre e 1 000 m² di aree coperte oltre a 200 m² di locali per il personale.
Due anni di lavori per dare una nuova casa a 10.500 piante, tra cui una di 11 metri ed una del 1954
"Questo trasloco pensato e realizzato dai dipendenti del Giardino Esotico di Monaco è stato una vera sfida", ha sottolineato il Sindaco Giorgio Marsan nel suo discorso.

"L'obiettivo era mantenere nelle migliori condizioni la nostra collezione di cactus ed altre piante . Possiamo dire oggi che l'insieme delle piante reagisce bene."

rg

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore