/ Altre notizie

Che tempo fa

Cerca nel web

Altre notizie | giovedì 16 novembre 2017, 18:00

Cin cin! E’ arrivato il Beaujolais Nouveau

Portare una bottiglia di vino a casa degli amici o stapparla in famiglia non costituiscono un’ abitudine, ma un comportamento che è a metà strada tra la cultura della tavola e la superstizione

Il terzo giovedì di novembre è un giorno particolare, per tutta la Francia: è il giorno del Beaujolais Nouveau.

Nonostante una strisciante crisi che vede, anno dopo anno, la vendita del “vino di novembre” retrocedere sul mercato, quella del Beaujolais Nouveau rappresenta, per i francesi, una tradizione alla quale difficilmente si può rinunciare.

Portare una bottiglia di vino a casa degli amici o stapparla in famiglia costituiscono molto di più di un’abitudine, rappresenta un  comportamento che è a metà strada tra la cultura della tavola e la superstizione.

In ogni caso berne almeno un bicchiere è considerato beneaugurante.

Calano le vendite (nel 2015 se ne stapparono 30 milioni, lo scorso anno poco più di 25). I produttori, proprio di fronte a questa diminuzione delle vendite, sono corsi ai ripari, hanno “alzato il livello qualitativo” per offrire un prodotto di qualità, che “meriti” di essere bevuto.

Nei luoghi di produzione, Nord del Rodano e il Sud della Saône-et-Loire, con Beaujeu nel ruolo di capitale "storica", ​​ si organizzano manifestazioni che durano giornate intere.

A Nizza, da alcuni giorni, bar e negozi espongono cartelli e manifesti: tutto è pronto in una città che si sta preparando alle prossime festività e che ogni giorno vede sempre più vetrine addobbarsi con i colori e le luci del Natale. Ma questi giorno sono dedicati a lui, al Beaujolais Nouveau: dunque…cin cin!    

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore