/ Altre notizie

Che tempo fa

Cerca nel web

Altre notizie | sabato 02 dicembre 2017, 08:00

A Nizza gli affitti aumentano più della media nazionale

Nella capitale della Costa Azzurra i loyers sono rincarati del 2,4% in dodici mesi: per alcuni è una pessima notizia, per altri un bel segnale, come sempre la medaglia ha due facce

Panorama di Nizza

Per alcuni è una pessima notizia, per altri un bel segnale: come sempre la medaglia ha due facce.

Nizza è la città francese, con popolazione superiore ai 150mila abitanti, che ha registrato, nel 2017, l’aumento più sensibile nel costo degli affitti.

Nella capitale della Costa Azzurra i loyers sono aumentati del 2,4% in dodici mesi, dopo che già nel 2016 erano aumentati del 2,3%: la media nazionale è dell’1,8%.

Il costo medio, a metro quadrato, di un alloggio in affitto a Nizza è di 16,40 euro al mese, solo Parigi, con 25,50 euro al metro quadrato, costa di più.

Secondo la Prefettura delle Alpi Marittime, che ha rilevato, come in tutta la Francia, i costi e l’andamento degli affitti, la superficie media di un alloggio è di 47,9 metri quadrati e la durata di un affitto di 55 mesi.

Giudizi su questi dati ne sono piovuti molti: c’è chi sottolinea l’aumento superiore a quello dei salari e chi invece dà spazio alla validità del settore immobiliare come fonte d’investimento. Anche il mondo politico si è mosso con Patrick Allemand, leader della minoranza socialista in Consiglio Municipale a Nizza, a sottolineare come il mercato degli affitti sia in tensione a causa delle carenze nell’edilizia sociale.  

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore