/ Sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Sport | mercoledì 06 dicembre 2017, 08:00

Stasera il Monaco dà l’addio alle Coppe. A Nizza, il prossimo 1° giugno si giocherà Francia – Italia

Gli azzurri faranno da sparring partner ai blu francesi che partono per i mondiali con molte aspirazioni e che dovranno affrontare un girone non impossibile con Australia, Perù e Danimarca

Una fase dell'incontro di Andata fra Monaco e Porto (foto sito del Porto)

Porto – Monaco che si giocherà questa sera sarebbe potuto essere un incontro dai mille risvolti, un revival per i tanti giocatori che hanno militato nelle due squadre, una passerella tra  due squadre ormai qualificate, un anticipo dei mondiali di calcio tra i detentori del titolo di due nazioni che si recano in Russia con tante ambizioni.

Invece stasera in Portogallo si giocherà una gara inutile per il Monaco che, dopo un girone di Champions a dir poco disastroso, disputa la sua ultima gara internazionale della stagione e dà l’addio ad ogni coppa europea mentre il Porto, alla ricerca della qualificazione e desideroso di non dipendere dall’esito di Leipzing – Besiktas dovrà cercare di conquistare i tre punti.

Leonardo Jardim ha convocato questi 20 giocatori, tra i quali Soualiho Meité che si è ripreso da un infortunio.

Portieri: Benaglio, Sy, Badiashile.

Difensori: Glik, Jemerson, Jorge, Kongolo, Nguinda, Sidibé, Touré.

Centrocampisti: Fabinho, Meité, Moutinho, NDoram, Rony Lopes.

Attaccanti: Baldé, Carrillo, Diakhaby, Falcao, Ghezzal.

La notizia della giornata, peraltro, riguarda direttamente Nizza e l’Allianz Riviera dove, il prossimo 1° giugno la Nazionale della Francia , nel suo ultimo incontro amichevole prima della trasferta in Russia per i mondiali, incontrerà l’Italia.

Gli azzurri faranno da sparring partner ai blu francesi che partono per i mondiali con molte aspirazioni e che dovranno affrontare un girone non impossibile con Australia, Perù e Danimarca.

Francia – Italia del 1° giugno 2018 sarà il terzo incontro che la nazionale francese disputerà all’Allianz Riviera dopo quello col Paraguay nel 2014 (1 a 1) e con l’Armenia  nel 2015 (4 a 0).

Ieri sera, intanto, l’altra squadra francese rimasta in lizza per la Champions, il Paris Saint Germain, ha perso in Baviera contro il Bayern Monaco per 3 a 1. In ogni caso i francesi hanno passato il turno qualificandosi al primo posto nel girone “B”.

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore