/ Sport

Sport | lunedì 11 dicembre 2017, 19:00

Nizza: dal Paillon alla Moscova

Nei sorteggi per le coppe europee il Nizza “pesca” il Lokomotiv Mosca, mentre in Champions il Paris Saint Germain se la vedrà col Real Madrid. Villareal e Braga per Lione e Marsiglia

Lokomotiv Mosca, una fase di gioco (foto tratta dal sito del Lokomotiv)

Un sorteggio “velenoso” quello che ha stabilito le formazioni che si opporranno alle quattro squadre francesi rimaste in lizza nelle coppe europee.

Il Nizza incontrerà il Lokomotiv di Mosca. I russi, in testa al proprio torneo nazionale davanti alla titolata Spartak, in campionato hanno vinto 13 volte subendo solo 3 sconfitte ed altrettanti pareggi. Nel girone di Europa League sono arrivati primi, ma non avevano avversari particolarmente agguerriti: nove le reti all’attivo e quattro quelle subite. Fra le fila dei russi giocano un ex rossonero, il serbo Nemanja Pejcinovic che militò nel Nizza per quattro stagioni dal 2010 al 2014 e il portoghese Eder che segnò il goal decisivo che decretò la vittoria dei lusitani contro la Francia nella finalissima di Euro 2016.

In Champions League il Paris Saint Germain incontrerà il Real Madrid: uno scontro tra grandi stelle del calcio mondiale con, sulla panchina degli spagnoli, Zinédine Zidane: veramente un match da non perdere.

Abbastanza fortunati gli altri due sorteggi di Europa League.

Il Lione se la vedrà con gli spagnoli del Villareal che hanno vinto il loro girone e che, nella Liga, sono attualmente sesti a diciotto punti dal Barcellona.

Il Marsiglia, sicuramente, ha avuto il sorteggio migliore: se la dovrà vedere con i portoghesi dello Sporting Braga che hanno vinto il loro girone di Europa League e che in campionato sono quarti, a otto punti dal Porto capolista.

Le gare di Europa League si disputeranno il 15 e il 22 febbraio, mentre, per la Champions, il Paris Saint Germain giocherà l’andata il 14 febbraio e il ritorno il 6 marzo.  

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore