/ Altre notizie

Che tempo fa

Cerca nel web

Altre notizie | martedì 12 dicembre 2017, 07:44

Maria Salamone alla festa dell’ANC Sezione di Ventimiglia che ha celebrato la Santa Patrona "Virgo Fidelis"

Un cordiale e apprezzato rinfresco è stato offerto agli ospiti presenti nella sede dell’Associazione presso la Caserma Carabinieri di Ventimiglia.

Maria Salamone alla festa dell’ANC Sezione di Ventimiglia che ha celebrato la Santa Patrona "Virgo Fidelis"

L'8 dicembre 1949, accogliendo l'istanza di S.E. Mons. Carlo Alberto di Cavallerleone, Pio XII proclamava ufficialmente Maria "Virgo Fidelis" Patrona dell’Arma dei Carabinieri, con ricorrenza il 21 novembre, in concomitanza con la presentazione di Maria Vergine al Tempio, dell’anniversario della battaglia di Culqualber e della giornata dell’orfano.

Domenica 26 novembre, nel ricordo di tutti i militari dell’Arma caduti a Cualqualber, a Nassiriya e ovunque nel mondo, a cura dell’ANC Sezione di Ventimiglia, presieduta dal M.A.s.U.P.S. Paolo Mallone, è stata celebrata la messa della Virgo Fidelis, a cui è stato dedicato il motto "Nei secoli fedeli".

Nella Parrocchia S. Agostino strapiena di fedeli : la toccante predica di Don Marco, l’affiatata corale di Ventimiglia, il vibrante suono della tromba che ha scandito "Il silenzio" in memoria ai caduti, ‘‘la preghiera del Carabiniere" letta dal presidente Mallone e la poesia "Son caduti", recitata dalla poetessa Maria Salamone, hanno contribuito ad impreziosire la funzione religiosa e a rinnovare alla "Virgo Fidelis" la fede e i valori dell’Arma.

Insieme al presidente Mallone erano presenti il Capitano Francesco Giangreco C. C. di Ventimiglia, il presidente d’Onore M.M.A. Giulio Serpolini, il Consigliere Federica Leuzzi, in rappresentanza del Sindaco Enrico Ioculano, i vari rappresentati del Corpo di Polizia, Dogana, Bersaglieri e le varie delegazioni della città con i loro portabandiera. Inoltre, una delegazione francese composta dal Com. Olivier Fauquier, responsabile del CCPD Gendarmeria Francese al posto di frontiera di Ventimiglia, del Generale Didier Laumont, in rappresentanza del Major Jean-Pierre Michel, presidente dell’Associazione ‘‘Les Amis de la Gendarmerie’’, la poetessa italo-francese Maria Salamone, delegata per le relazioni interculturali fra le due armi.

Un cordiale e apprezzato rinfresco è stato offerto agli ospiti presenti nella sede dell’Associazione presso la Caserma Carabinieri di Ventimiglia.

 

 

Francesco Mulè

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore