/ Sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Sport | venerdì 16 febbraio 2018, 08:00

Europa League: vincono Marsiglia e Lione, il Nizza sconfitto in casa dal Lokomotiv Mosca

I rossoneri, in vantaggio grazie a due reti di Balotelli, raggiunti e superati dai russi. La Commissione di Disciplina della Ligue 1 apre un dossier sulle urla razziste contro Balotelli a Digione

Nizza - Lokomotiv, Mario Balotelli (foto tratta dal sito dell'OGC Nice)

Due vittorie e due sconfitte: non esce bene il calcio francese dal turno di coppe europee. Perdono il Paris Saint Germain in Champions e il Nizza in Europa League, vincono, invece, il Marsiglia e il Lione.

Contro i primi in classifica del campionato russo, il Nizza ha sognato davvero. Una doppietta di Mario Balotelli ha portato i rossoneri sul 2 a 0 ed in molti hanno intravisto la possibilità che gli uomini di Favre avessero pescato il jolly e che questa potesse davvero essere la volta buona per accedere agli ottavi di coppa.

Ci ha pensato il portoghese Fernandes,  con una tripletta, a consegnare al Lokomotiv la vittoria per 2 a 3: fra una settimana, a campi invertiti, il Nizza dovrà veramente fare un miracolo per ribaltare le sorti di un turno di coppa che dopo la sconfitta interna pare irrimediabilmente segnato. Dato positivo, la prestazione di Mario Balotelli, tornato al goal, per il resto anche le statistiche danno ragione ai russi: possesso palla al 55%, 17 tiri (7 in  porta) contro  i 15 (5 in porta) da parte del Nizza.

Il Marsiglia, dal canto suo, sempre in Europa League affonda con un chiaro 3 a 0 i portoghesi del Braga. Fatica un poco di più il Lione che, sempre tra le mura amiche, riesce ad avere ragione per 3 a 1 degli spagnoli del Villareal, un risultato  abbastanza rassicurante in previsione del ritorno previsto per giovedì prossimo, 22 febbraio

In Champions il turno è andato anche peggio per l’unica francese ancora in gara: il Paris Saint Germain, stellare in patria, ha subito la dura legge del Santiago Bernabeu, abbassando la testa di fronte al Real Madrid con Ronaldo che ha vinto, a suon di goal, il suo personale duello con Neymar. Martedì 6 marzo a Parigi l’incontro di ritorno.

In tarda serata è giunto il responso della Commissione di Disciplina in merito ai fatti di Digione –Nizza della scorsa settimana quando Mario Balotelli era stato oggetto di grida razziste.

La commissione, si legge nel comunicato ufficiale, in ragione dei fatti: “comportamento dei tifosi del Digione, insulti razzisti nei confronti del giocatore Mario Balotelli dell’OGC Nice” ha deciso di aprire un dossier istruttorio sulla vicenda. L’istruttore designato renderà le sue determinazioni nella seduta della Commissione di Disciplina prevista per il prossimo 15 marzo 2018.

Non si placano intanto le polemiche: due associazioni hanno sporto denuncia nei confronti dell’arbitro dell’incontro per aver  ammonito Balotelli che protestava per le urla razziste, l’arbitro si è difeso affermando di non aver udito alcunché. Il comunicato della Commissione di Disciplina peraltro confermerebbe la tesi quanto sostenuto dall’attaccante italiano.  

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore