/ Fashion

Che tempo fa

Cerca nel web

Fashion | martedì 20 febbraio 2018, 17:00

"Cannes 360", una tecnologia avanzata per un'esperienza straordinaria

Il suo Palais des Festivals e des Congrès offre un nuovo strumento unico per sedurre gli organizzatori di eventi

 Il 2018 per Cannes decolla all'insegna dell'innovazione digitale, lanciando l'applicazione "Cannes 360". Il suo Palais des Festivals e des  Congrès offre un nuovo strumento unico per sedurre gli organizzatori di eventi. Offre una visita immersiva, pratica, informativa e ludica  dei suoi spazi ma anche dei principali siti emblematici della città. "Cannes 360", fa parte del progetto futuro avviato dal Comune di Cannes, quello di una città con forti contrasti, autentica ma anche moderna Smart City. Come sottolinea David Lisnard, sindaco di Cannes, "con l'innovazione digitale al centro della sua attrattiva, Cannes sta assumendo una nuova dimensione e offre servizi all'altezza delle sfide del nostro tempo, la sua evoluzione e la realtà virtuale segna una nuova tappa che dobbiamo adottare ".

La nuova strategia di trasformazione digitale del Palais des Festivals e des Congrès, annunciata durante la presentazione del PAC 2018, viene inizialmente impiegata attraverso la dinamizzazione delle piattaforme online (Cannes Convention Bureau et Activités Loisirs), l'amplificazione del wifi , così come lo sviluppo degli strumenti di gestione delle relazioni con la clientela e del Turismo d'affari. L'obiettivo è quello di creare un collegamento della città con dispositivi adattati e garantire al cliente una perfetta conoscenza dei luoghi. Una considerazione sostenuta da Didier Vescovi, direttore generale del Palais des Festivals e des Congrès: "Il Palais si è impegnato a diventare in cinque anni il Palais des Congrès più connesso al mondo. Questa applicazione riflette il nostro desiderio di stimolare una nuova dinamica e offrire potenti strumenti per il supporto decisionale. Il cliente che sceglie Cannes fa anche la scelta di entrare in una nuova dimensione ". Una start-up di Cannes al servizio dell'innovazione digitale al Palais des Festivals e des Congrès.

Questa applicazione evolutiva mira a diventare uno strumento collaborativo e unificante integrando diversi attori del MICE di Cannes, come le aree di accoglienza e gli hotel. Pertanto, le parti interessate del turismo possono promuovere i loro stabilimenti e la loro destinazione. Cannes è la prima città ad essere dotata di uno strumento promozionale a 360 ° di questo livello di concezione, progettato non solo per gli Stores classici (Google Play, App Store), ma anche per l'Oculus Store dedicato alle applicazioni immersive. Le riprese sono state realizzate da fotocamere di nuova generazione appositamente progettate per girare a 360 ° e che includono un sistema di registrazione sincronizzato per la definizione dei pixel di alta qualità. Per assemblare le riprese girate con più telecamere, viene utilizzato un processo chiamato "Stitching" che consiste nel mixare le scene girate e produrre un solo video panoramico a 360°. I video a 360 ° immergono l'utente nel cuore di Cannes e delle sue attività e possono essere visualizzati in modalità mobile, ruotando il telefono o il tablet, navigando con le dita o utilizzando un casco per la realtà virtuale. "Questa nuova tecnologia aumenta notevolmente il nostro approccio al cliente. Come veri partner e consulenti, i nostri dipendenti dotati di questa soluzione interattiva possono soddisfare le loro aspettative e avranno di che sorprendere e soddisfare anche i più esigenti ", conclude Claire-Anne Reix, Presidente del Palais des Festivals e des Congrès di Cannes .

Maurizio Losorgio

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore