/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | 21 marzo 2018, 10:00

La “Journée du Bonheur de vivre Nice” ha i giovani come protagonisti

Pieno successo: 150 iniziative organizzate in città fanno “incontrare” le generazioni

La “Journée du Bonheur de vivre Nice”  del 2018

La “Journée du Bonheur de vivre Nice” del 2018

Chi pensava che la “Journée du Bonheur de vivre Nice, che si è volta ieri, fosse una questione per persone di una certa età, è stato clamorosamente smentito. Fin dalle prime ore del mattino la Promenade du Paillon è stata occupata da tanti giovani (ed anche da seniors, logicamente): le generazioni si sono incontrate, si sono parlate, si sono capite.

Persone di tutte le età alla ricerca dello spirito giusto, della  ragioni  “Mieux-vivre sa vie et sa ville” che rappresentano non solo un invito delle Nazioni Unite, ma anche una necessità per recuperare valori che sono andati persi.

Si è toccato con mano, “vivendo”, in un’intensa giornata, le 150 iniziative che Nizza ha organizzato, quanto la coesione sociale, la ricerca di ragioni comuni, la volontà di scambiarsi un sorriso o un abbraccio siano importanti, a tutte le età. Nell’ultimo giorno d’inverno, con un poco di vento, ma con il sole già primaverile, a Nizza tante persone hanno cercato di recuperare dei valori che parevano persi da tempo.

Sorrisi e musiche, laboratori comuni e terapia della risata, abbracci e carezze: la “Journée du Bonheur de vivre Nice”, come testimonia la nostra rassegna fotografica, si è rivelata una scommessa vinta, soprattutto dalle persone che vi hanno partecipato.

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium