/ Altre notizie

Altre notizie | 23 marzo 2018, 10:00

Nel giorno del suo compleanno nasce il "Negresco Madame"

Un liquore rosso che ricorda il colore dei capelli di Jeanne Augier, la proprietaria del Negresco. A produrlo Père Gil Florini

Jeanne Augier (Facebook)

Jeanne Augier (Facebook)

Oggi si festeggia il 95° compleanno di una donna che ha scritto una parte della storia di Nizza: la chiamano “Madame”, si tratta di Jeanne Augier, la proprietaria del Negresco che vive all’ultimo piano del suo prestigioso hotel a cinque stelle sulla Promenade des Anglais.

Un altro personaggio nizzardo, che della città ha scritto una parte della sua storia recente, il curato della vicina parrocchia di Saint Pierre d’Arene, Gil Florini, che con fare da imprenditore ha realizzato una serie di importanti iniziative, tra le quali la produzione di liquori molto apprezzati, non ha lasciato trascorrere invano la ricorrenza.

In occasione del compleanno di Jeanne Augier ha “lanciato”, in suo onore, un nuovo liquore che si chiama, appunto” Negresco Madame”.

Si tratta di un liquore color rosso “come i capelli di Madame” che ha quali ingredienti ciliege e fragole, rum e ribes: la ricetta è nata nel laboratorio di Gil Florini in Rue Vernier a Nizza ed è prodotto da una piccola casa dell’Isère, la maison Bigallet, sorta nel 1872, che è specializzata in prodotti artigianali di alta qualità.

Appunto come Gil Florini vuole sia il suo “Negresco Madame”, un liquore di carattere, con i suoi 18°, da bere con un po’ di ghiaccio o un’ombra di champagne, magari assaporando dei babà al rum che Madame Jeanne Augier adora.

Il liquore verrà venduto in tre confezioni 35 cl (23,90 €), 50 cl (29,90 €), 75 cl (34,90 €), i proventi saranno destinati alla fondazione Mesnage-Augier-Negresco di cui Père Florini è amministratore e ad azioni caritative.

La presentazione del liquore ad inviti, oggi, al Negresco, nel “regno” di Madame.

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium