/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | 23 marzo 2018, 08:00

Quando la fantasia gioca con la realtà

Alla Foire de Nice trionfa il Chindogu l'arte giapponese di inventare gadget "utili ma inutilizzabili"

Foire de Nice, il il Chindogu

Foire de Nice, il il Chindogu

Quasi l’intero mezzanino della Foire de Nice è occupato da strani oggetti che attirano l’attenzione del visitatore, lo divertono e lo incuriosiscono.

E lo spazio dedicato al Chindogu: tanti stand, in fila, nei quali gli oggetti più improbabili appaiono davanti ai nostri occhi, stupiscono, sembrano persino utili o geniali e…forse lo sono.

Come il parapioggia che serve a raccogliere l’acqua e a veicolarla in un contenitore, il respingi insetti ecologico, lo stuzzicadenti multiplo o le scarpe con la suola reversibile.

Chindogu è l'arte giapponese di inventare gadget "utili ma inutilizzabili". Questi oggetti sembrano utili perché rispondono a piccoli problemi quotidiani della vita moderna, ma si rivelano in pratica inutilizzabili a causa dei nuovi vincoli che generano o del senso ridicolo che producono.

La traduzione letterale è "curioso / strano strumento ".

Il telefono con il manubrio, il casco che distribuisce fazzoletti di carta,  l'ombrello per le scarpe,il casco da moto per signore con le trecce... Più di 100 oggetti sono presentati alla Fiera di Nizza, divertono e fanno anche pensare.

Questo movimento giapponese è nato negli anni '80 creato da un ingegnere aeronautico, erede del dadaismo, Kenji Kawakami. Ha anche creato l'Accademia Internazionale di Chindogu.

Grande fornitore di consigli e altre invenzioni per facilitare la vita quotidiana, il francese Jean-Christophe Lecocq, che ha allestito la mostra per la Fiera di Nizza, non poteva non essere sedotto dall'arte di Chindogu, una disciplina che trasforma gli oggetti più banali per rispondere capricciosamente e poeticamente ai piccoli problemi della vita di tutti i giorni.

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium