/ Sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Sport | lunedì 09 aprile 2018, 08:00

Ligue 1: il Marsiglia è raggiunto dal Lione al terzo posto. Pareggia il Nizza. In settimana torna l’Europa League

Domenica prossima Paris Saint Germain - Monaco: una vittoria dei parigini equivarrebbe alla matematica certezza della conquista del titolo. Il Nizza viaggerà alla volta di Angers

Nizza - Rennes, una fase di gioco (foto tratta dal sito dell'OGC Nice)

Nizza - Rennes, una fase di gioco (foto tratta dal sito dell'OGC Nice)

Pareggia il Paris Saint Germain in casa di un vispo Saint Etienne che spera ancora di agganciare l’Europa League e vincono Monaco (col Nantes) e il Lione a casa del fanalino Metz.

La sorpresa viene la sera di domenica, nell’incontro clou della trentaduesima giornata di Ligue 1,  quando il Marsiglia, non riuscendo ad avere ragione del Montpellier, racimola un solo punto in classifica e viene raggiunto, al terzo posto, dal Lione. Inizia ora una volata tra Lione e Marsiglia, in palio l’ultimo posto disponibile in Champions.

Cominciano, invece, a delinearsi, a sei gare dalla conclusione del torneo, alcune certezze anche per quanto concerne il settore di bassa classifica. Perdono infatti il Lille (a Bordeaux), il Troyes (a Guingamp) e il Tolosa (in casa con il Digione): tre squadre per due posti da evitare, con un eventuale punto interrogativo per lo Strasburgo che, sconfitto ad Angers, viaggia a corrente alternata e non può certo dirsi salvo, anche per i proibitivi incontri che il calendario gli ha riservato nelle ultime giornate.

Il Metz, sconfitto pesantemente (0 a 5) in casa propria dal Lione, è sempre più solo in fondo alla classifica e ormai si concentra sulla Ligue 2 del prossimo anno…

Dove la situazione si sta complicando è  nella medio-alta classifica: qui si lotta davvero per uno o, più probabilmente, per due posti nei preliminari di Europa League. Pareggiano. nello scontro diretto, Nizza e Rennes, pareggia il Saint Etienne (col Paris Saint Germain) e il Montpellier ( a Marsiglia), mentre  perde il Nantes (a Monaco): così, a sei turni dallo stop, in un fazzoletto di 4 punti vi sono ben cinque compagini a dimostrazione di come questo sistema per determinare l’accesso alle competizioni europee abbia il potere di mantenere vivo il campionato.

In effetti ormai al di fuori di tutti i giochi, in una sorta di limbo troviamo solo sei formazioni che non hanno più nulla, o quasi, da chiedere a questo torneo: Guingamp, Digione, Bordeaux, Amiens e Caen.

In settimana tornano le Coppe che, per la Francia, ormai vedono impegnato il solo Marsiglia. L’Olimpique sarà chiamato a ribaltare il risultato che lo ha visto sconfitto (per 1 a 0) a Lipsia nella partita di andata. La gara sarà disputata al Vélodrome giovedì 12 aprile alle 21.

Poi sarà campionato con la trentatreesima giornata. Toccherà al Nizza, in trasferta ad Angers, giocare il primo incontro venerdì 13 aprile alle 21. Sabato 14 aprile incontri di un certo interesse si disputeranno tra  Nantes e Digione e tra Strasburgo e Saint Etienne. Domenica 15, infine, l’incontro clou si giocherà al Parco dei Principi tra il Paris Saint Germain e il Monaco: una vittoria dei parigini equivarrebbe alla matematica certezza della conquista del titolo.

Visita i migliori siti di scommesse per fare le tue giocate sul campionato.

Per i risultati della trentaduesima giornata clicca qui

Per la classifica generale clicca qui

Per il calendario della trentatreesima giornata clicca qui  

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore