/ Monaco

Monaco | giovedì 19 aprile 2018, 12:57

Raccontiamo. Accolto con entusiasmo il primo corso di scrittura creativa in lingua italiana

L’insegnante, Gianmarco Parodi*, si è detto entusiasta dei talenti incontrati e pronto a ripartire per altri nuovi incontri.

Raccontiamo. Accolto con entusiasmo il primo corso di scrittura creativa in lingua italiana

La Biblioteca Italiana Dante Alighieri Monaco, un piccolo angolo di pace pieno di libri nascosto tra i palazzi della città, ha accolto lo scorso week-end, 14 e 15 aprile, “Raccontiamo”, un workshop di storytelling dedicato a chi avesse voglia di migliorare le proprie capacità di scrittura ed imparare i fondamenti della narrazione. Due intense giornate di lavoro si sono svolte all’interno della Sede Dante la cui piacevole atmosfera, quasi di luogo privilegiato, ha creato
subito la voglia di condividere un’avventura in cui a tutti veniva data la possibilità di inventare storie e personaggi, di creare mondi.
L’insegnante, Gianmarco Parodi*, si è detto entusiasta dei talenti incontrati e pronto a ripartire per altri nuovi incontri.
Visto il successo dell’iniziativa, si è deciso di ripeterla già il prossimo week-end - 21 e 22 aprile.
Sono infatti aperte le iscrizioni al 2° corso base di scrittura creativa che avrà gli stessi orari del
primo: 10:30/12:30 - 14:00/17:00. Le lezioni si terranno sempre presso la Biblioteca della sede Dante per vivere la straordinaria esperienza di apprendere una base di ispirazione, personaggi, dialoghi, ambientazione.
Il numero massimo di partecipanti è di 8 persone e la tariffa è di 150€.
Dati i pochi posti disponibili, si consiglia gli interessati di riservare il prima possibile per non perdere la possibilità e la voglia di …raccontare!

Per informazioni ed iscrizioni:
bibliotecaitaliana.monaco@gmail.com
+377 97708947 / +33 678638022
Pagina FB: Raccontiamonaco
#raccontiamonaco

*Gianmarco Parodi,
Dal 2012, dopo aver conseguito a Torino il Master in Storytelling e Cinema alla Scuola Holden di Alessandro Baricco, tiene ovunque corsi di scrittura creativa. Tra i suoi romanzi ci sono “Tria Ora” (Demian 2010), “Oblio” (Zona, 2011,
Premio Letterario Città di Ventimiglia). È giurato di un Premio Letterario nazionale, insegna in classi di narrazione per alcune associazioni in Italia ed è Tutor privato per nuovi narratori in erba. Per la Scuola Holden realizza corsi di
racconto e romanzo in rifugi di montagna.

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore