/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | lunedì 14 maggio 2018, 19:00

E’ Jean Siccardi il vincitore del Prix Nice Baie des Anges

Premiato il romanzo ”L’auberge du gué” ambientato nel primo Novecento. L’autore è un nizzardo di origine piemontese

La giuria del Prix Nice Baie des Anges

La giuria del Prix Nice Baie des Anges

Si conosce il nome del vincitore della ventitreesima edizione del Prix Nice Baie des Anges: si tratta di Jean Siccardi autore del romanzo: ”L’auberge du gué” pubblicato da Calmann-Lévy.

Il premio sarà consegnato a Jean Siccardi, in occasione dell'inaugurazione del 23° Festival du Livre de Nice che si terrà al Jardin Albert Ier dal 1° al 3 giugno.

Il vincitore è nato a Nizza e vive a Saint-Cézaire, in una vecchia cappella che domina Cannes. E’ orgoglioso, recita la sua biografia, di portare un cognome italiano che gli ricorda i suoi nonni emigrati dal Piemonte all’inizio del XX° secolo.

L’auberge du gué” racconta le avventure di un giovane alpino chiamato a compiere una scelta cruciale di fronte al cataclisma della guerra 14-18. In Provenza, nei primi anni del 1900, nasce in una famiglia molto povera Antoine Rabuis. Suo padre, alcolizzato e brutale, lo abbandona e di lui si prendono cura un paio di contadini benestanti in cerca di un bambino, i Bertrand.

Adorato come un dono dal cielo, viene presto adottato ufficialmente e il ragazzo prende il cognome dai suoi nuovi genitori e si fa chiamare Natale. Dolce, intelligente, disponibile, Natale Bertrand ringrazia ogni giorno la Provvidenza per la sua generosità.

Bravo negli studi e con un futuro luminoso davanti a sé, preferisce rimanere nella fattoria, in una campagna che lo delizia, assieme con i suoi nuovi genitori che venera. Sfortunatamente scoppia la Prima Guerra Mondiale. Come tutti gli uomini della sua età, Natale viene chiamato alle armi.

Ma è possibile  correre verso un massacro quando si ha imparato ad amare appassionatamente la vita e quanto riserva? Per Natale, pare aprirsi la strada della diserzione...    

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore