/ Eventi

Eventi | martedì 15 maggio 2018, 13:00

Venerdì 18 maggio torna In Tempore Organi a Monaco con Barbara Moriani e Silvano Rodi

In programma 5 secoli delle più famose composizioni dedicate alla Vergine Maria

 

L'associazione IN TEMPORE ORGANI di Monaco propone per il prossimo Venerdì 18 maggio alle ore 19 presso la Chapelle des Carmes in Boulevard d’Italie, 54 a Monaco Principato, un concerto nell'ambito del Festival Internazionale IN TEMPORE ORGANI tenuto dal Duo BARBARA MORIANI, soprano e SILVANO RODI, organista titolare della chiesa di Sainte-Devote di Monaco .

In programma 5 secoli delle più famose composizioni dedicate alla Vergine Maria con brani di Cherubini, Bellini, Mascagni, Padre Davide da Bergamo, Fauré, Guilmant, Giacone, Pasini e Hazon. Al termine del concerto sarà possibile acquistare il nuovo CD “ VOX ORGANUM” recentemente inciso da Silvano Rodi all'organo ZANIN della Chiesa Santa Devota del Principato di Monaco. Il Festival IN TEMPORE ORGANI ha ottenuto il patrocinio dell’Ambasciata d’Italia a Monaco e i contributi della Direction des Affaires Culturelles di Monaco, COM.IT.ES. Monaco, KRM studio. Un particolare ringraziamento alla famiglia Rocchi che ha voluto offrire questo concerto alla memoria del caro Luca Rocchi prematuramente scomparso.

 

Ingresso a offerta libera.

Per Informazioni:  +39 347 2736129

 

Programma del concerto

 

Luigi CHERUBINI

Ave Maria

Marco Enrico BOSSI

Entrée Pontificale op.104 n.1

Ave Maria

Vincenzo BELLINI

Salve Regina

Felice MORETTI

Elevazione in re

recitativo, andante, allegro molto

Pietro MASCAGNI

Ave Maria !  Intermezzo de «Cavalleria Rusticana»

Gabriel FAURE’

Pie Jesu

Marc GIACONE

Poème romantique pour orgue

Leonard COHEN

Hallelujah

Alexandre GUILMANT

Ave Maria gratia plena  (offertoire pour orgue)

Enrico PASINI

For you

(vocalise pour soprano et orgue)

Roberto HAZON

Salve, Mater

 

Barbara Moriani ha iniziato a studiare musica, soprattutto il pianoforte all'età di 7 nella sua città natale con il pianista Alberte Alziari.

Nel 1991 ottiene una licenza di Musicologia presso l'U.F.R. di Nizza e in seguito si dedica allo studio del canto classico con Alberto Lance al Conservatorio di Nizza e Antibes. Nel 1993 consegue il diploma di laurea con un primo premio al Conservatorio d'Antibes. Successivamente segue corsi di perfezionamento e master class con Elizabeth Vidal.

Grazie al timbro raffinato e alla virtuosità della sua tecnica vocale, privilegia l’interpretazione del repertorio sacro del XVII e XVIII secolo senza trascurare comunque l’epoca romantica e contemporanea.

Barbara Moriani si esibisce in svariate formazioni in Francia e all'estero, e in particolare con Silvano Rodi, organista titolare della chiesa S. Dévote del Principato di Monaco.

 

 

Silvano Rodi si é diplomato in Clavicembalo, Organo e Composizione organistica al Conservatorio N. Paganini di Genova, sotto la guida  di Alda Bellasich-Ghersi e Attilio Baronti. Nel 1986 ha ottenuto al Conservatoire National Regional P. Cochereau di Nizza (Francia), il Premier Prix d’Orgue, specializzandosi con Renè Saorgin nell'interpretazione della musica barocca francese.

Silvano Rodi ha seguito, inoltre, Corsi di perfezionamento con Daniel Roth e Gaston Litaize a Cremona, con Louis Gonzales Uriol e Luigi Ferdinando Tagliavini all'Accademia di Musica per Organo di Pistoia e con Reinhard Jaud all’Accademia musicale di Tortona.

Dal 1987 è organista titolare della Chiesa di S. Devota nel Principato di Monaco; ha tenuto concerti in Italia e Europa sia in veste di solista sia in collaborazione con altri musicisti ed in particolare in qualità di cembalista ed organista, con il “Collegium Musicum Alpazur”, ensemble specializzato nell’interpretazione della musica barocca su copie di strumenti d’epoca.

Dal 2002 è direttore artistico del Festival International Orgues Historiques des Vallées Roya-Bévéra e dal 2008 del Festival d'arte barocca Les Baroquiales a Sospel (Francia, Dip.to Alpi Marittime).

Consulente della Commissione di Arte Sacra per la tutela e restauro degli antichi organi della Diocesi di Ventimiglia-Sanremo, ha pubblicato una serie di studi scientifici sul restauro di antichi organi e inciso CDs su strumenti storici. Nel 1993 è stato nominato Ispettore Onorario per la tutela degli organi antichi presso la Soprintendenza ligure.

Fondatore dell’Istituto di Musica Sacra “Can. G.M. Gogioso” della Diocesi di Ventimiglia-Sanremo, è stato direttore e docente dal 1994 al 2000; dal 1998 insegna Organo al Conservatorio Dipartimentale di Musica delle Alpi-Marittime di Nizza, in Francia.

 

 

rg

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore