/ Sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Sport | martedì 12 giugno 2018, 08:00

Patric Vieira è il nuovo mister del Nizza

La società rossonera ufficializza anche il primo acquisto: arriva il Costa Azzurra il centrocampista brasiliano Danilo Barbosa

Patric Vieira con Jean Pierre Rivère (foto tratta dal sito dell'OGC Nice)
Il nero acquisto del Nizza Danilo Barbosa (foto tratta dal sito dell'OGC Nice)

Patric Vieira con Jean Pierre Rivère (foto tratta dal sito dell'OGC Nice)

Dalla Juventus a Nizza, dopo aver indossato le maglie dell’Inter, del Milan, dell’Arsenal e del Manchester City: Patric Vieira è il nuovo allenatore del Nizza.

La presentazione ufficiale del mister è avvenuta lunedì 11 giugno. E’ stato il presidente della squadra Jean Pierre Rivère ad ufficializzare l’incarico:” Dopo appena venti minuti di colloquio gli ho detto che rappresenta esattamente quello che cerchiamo. Siamo sulla medesima linea, sia sul progetto, sia sul piano umano”.

A sua volta Viera si è detto felice: “Nizza rappresenta quello che cercavo, potrò lavorare in condizioni ottimali con delle persone ricche di passione, che mi saranno a fianco nei momenti favorevoli come in quelli difficili. Sono contento di essere a Nizza”.

Poi un cenno a Mario Balotelli:” Ho visto Mario per augurargli buone vacanze e per dirgli che ci rivedremo il 2 luglio alla ripresa degli allenamenti. Ma ogni cosa al suo tempo”.

Chiusa la pratica dell’allenatore, inizia ora quella del mercato.

Il primo arrivo a Nizza è quello del centrocampista brasiliano ventiduenne Danilo Barbosa, un centrocampista difensivo costato intorno agli 8 milioni di euro e sul quale la dirigenza rossonera crede molto, al punto da inserire nel contratto una clausola di valorizzazione di 70 milioni di euro.

Il giocatore ha esordito nel Vasco da Gama per poi militare in Portogallo nel Braga, in Spagna nel Valencia e in Belgio nello Standard di Liegi.

Nell’ultimo torneo, in Portogallo, ha giocato 31 incontri segnando 4 reti e fornendo cinque assist decisivi. Nonostante il ruolo, il suo comportamento in campo é particolarmente corretto: nell’ultimo torneo con la maglia del Braga è stato raggiunto solo da 6 cartoncini gialli e non è mai stato espulso.  

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore