/ Eventi

Eventi | 20 giugno 2018, 11:00

Iniziative contro l'HIV: il Principato non smette di lottare per il bene della sua popolazione

Indetta una campagna di sensibilizzazione contro l'HIV, malattia che miete ancora moltissime vittime

Fight AIDS

Fight AIDS

Venerdì 15 giugno 2018, in presenza di Sua Altezza la Principessa Stéphanie, Fight Aids Monaco ha organizzato l'operazione annuale di individuazione dell'HIV, chiamata Test in the city. Per rispondere al desiderio della Principessa Stéphanie, che richiede un'individuazione e una prevenzione aperta in particolar modo ai giovani in questo periodo estivo, l'operazione si è svolta per la prima volta dalle 19.00 alle 2.00 del mattino successivo, sulla Darse Sud del Porto di Monaco.

La squadra del Fight Aids Monaco ha accolto numerosi giovani in tende situate tra la piscina Rainier III e la Brasserie di Monaco. Sono stati effettuati alcuni test con la tecnica del T.R.O.D. (Test Rapide à Orientation de Diagnostic) che hanno permesso un risultato rapido e affidabile in qualche minuto. Il Service des Urgences du Centre Hospitalier Princesse Grace si è associato per la buona riuscita dell'operazione, proponendo un controllo per l'HIV a tutti i pazienti che si sono presentati.

Didier Gamerdinger, Ministro della Sanità, si è recato sul posto per sostenere l'evento e ha dichiarato "Test in the city è un'iniziativa messa a punto dal Fight Aids Monaco. Sono lieto di vedere questi organi attivarsi nei confronti dei giovani del Principato, in modo da sensibilizzare la popolazione su quest'importante problematica." 

 

CS

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium