/ Business

Che tempo fa

Cerca nel web

Business | lunedì 25 giugno 2018, 11:00

Ristrutturazione della hall del municipio: Monaco si rinnova!

Sono terminati i lavori di ristrutturazione dell'entrata del municipio monegasco, inaugurata il 19 giugno scorso

Inaugurazione hall del municipio

Inaugurazione hall del municipio

Martedì 19 giugno alla sera, il sindaco Georges Marsan, accompagnato da numerosi membri del Consiglio Comunale, ha accolto il Primo Ministro Serge Telle, il Monsignore Bernard Barsi, l'arcivescovo di Monaco, Stéphane Valeri, Presidente del Consiglio e gli architetti responsabili del progetto, al fine di inaugurare la hall del municipio recentemente ristrutturato.

Come previsto, sono stati necessari sette mesi di lavoro per farla tornare al suo splendore di un tempo. E' stato creato un progetto pensato dagli architetti Orietta Polonio e Pierre Antonini del Cabinet Atelier 7, aiutati da quattro imprese monegasche.

La nuova hall del municipio, molto luminosa e armoniosamente simmetrica, è più spaziosa e funzionale rispetto a quella precedente, e corrisponde perfettamente alle aspettative del Consiglio Comunale. Le sfumature scelte passano dai bianchi ai grigi scuri, offrendo un aspetto dolce ed elegante insieme. Anche se i lavori hanno voluto modernizzare il luogo, si è cercato di mantenere anche la sua nota antica, conservando le dorature sullo sfondo e scegliendo dei rinvestimenti in stucco sui muri.

Nel suo discorso, il sindaco ha voluto ringraziare l'insieme dei servizi comunali per la comprensione che hanno dimostrato durante i mesi di lavoro, nel corso dei quali il sindaco ha dovuto seguire costantemente la ristrutturazione. George Marsan ha anche ringraziato calorosamente la squadra dei Services Techniques Communaux che, sotto l'impulso di François Lallemand, di Adjoint au Maire, e di Jean Ferry, Capo del Service, hanno realizzato perfettamente ciò che era stato progettato, rispettandole scadenze previste.

CS

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore