/ Business

Business | mercoledì 12 settembre 2018, 07:00

Centro Congressi e Palais Nikaïa: la gestione diviene pubblica

Sono i numeri a sottolineare l’importanza del settore del turismo di affari nell’economia della città. Il settore copre il 12% delle notti negli hotel cittadini, con una ricaduta di 200 milioni di euro ed una crescita annuale intorno al 4,5%.

Acropolis, Nizza

Lo aveva deliberato alcuni mesi fa il Consiglio Municipale di Nizza ed ora gli effetti concreti di quel voto si fanno sentire.

Il centre des congrès Acropolis, sede fra l’altro anche della Fiera di Nizza e la sala per gli spettacoli “Palais Nikaïa” escono dalla gestione in concessione per essere affidati alla mano pubblica.

Sarà un comitato, presieduto dall’adjoint incaricato del turismo e dei rapporti internazionali Rudy Salles, composto da molti amministratori comunali (Philippe Pradal,  Christian Tordo, Denise Fabre , Olivier Guérin  André Chauvet, Robert Roux, Maurice Alberti, Célia Georges et Patrick Allemand ) da Jean-Pierre Savarino, Président de la Chambre de Commerce et d'Industrie de Nice Côte d'Azur, da Denis Cippolini, Président de la Fédération de l’Hôtellerie et du Tourisme Nice Côte d’Azur, da Dominique Thillaud, Président du Directoire – Aéroports de la Côte d'Azur e da Lionel Bringuier, Chef d’Orchestre, ad occuparsi direttamente della gestione delle due strutture.

In Consiglio Municipale Christian Estrosi aveva sottolineato l’importanza del turismo di affari a Nizza e rivendicato alla mano pubblica la gestione di queste due strutture proprio per dare loro un forte ulteriore impulso.

Ora questa scelta è stata concretizzata, del resto sono i numeri a sottolineare l’importanza del settore del turismo di affari nell’economia della città e della metropoli. Il settore copre il 12% delle notti negli hotel cittadini, con una ricaduta di 200 milioni di euro ed una crescita annuale intorno al 4,5%.

La scelta dovrebbe incrementare le iniziative con un occhio di riguardo al settore scientifico e sanitario.

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore