/ Altre notizie

Altre notizie | lunedì 24 settembre 2018, 19:00

Come contestare una multa?

Semplici le modalità per inviare un ricorso contro un PV: è possibile farlo sia attraverso un portale internet, sia per posta

Come contestare una multa?

Non è difficile, in Francia, ricorrere contro una multa: sotto il profilo burocratico non vi sono molte difficoltà ed è sufficientemente semplice.

Se si è stati multati, per mezzo di un radar o di una video camera, le strade per il ricorso partono dalla contestazione della multa e dalla richiesta di ottenere copia dell’immagine fotografica che “immortala” la violazione alle regole del codice.

E’ sufficiente utilizzare il portale internet Antai.gouv.fr o effettuare il ricorso attraverso una semplice lettera. In questo caso il consiglio (ma non l’obbligo) è quello di spedire la lettera mediante raccomandata, giusto per conservare una traccia.

Nel ricorso oltre a richiedere copia dell’immagine è necessario anche formalizzare l’opposizione con questa dicitura:” Je conteste ma contravention et demande des clichés”.

I termini per il ricorso sono tassativi: 45 giorni dalla data di emissione della contravvenzione (e non di arrivo).

Il ricorso è semplice e facile, un po’ meno le probabilità di vederlo accolto. Ma questa è un’altra storia.

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore