/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | lunedì 05 novembre 2018, 09:00

Art et tolérance sarà a Vence dal 15 al 18 novembre

"L'Europa dei collegamenti inaspettati" sarà al centro di giornate dedicate a grandi e piccini

Art et tolérance sarà a Vence dal 15 al 18 novembre

Dal 15 al 18 novembre, Vence ospiterà per il secondo anno consecutivo un'iniziativa di interesse generale: il Festival "Arte & Tolleranza" con tema centrale: "L'Europa dei collegamenti inaspettati".

Dopo il successo dello scorso anno (66 eventi artistici e culturali tra cui 10 conferenze, 9 mostre, 10 giochi per bambini, giovani e adulti, 10 concerti, racconti e filastrocche, workshop, film e concerto d'opera ...), questa seconda edizione sembra promettente con due date chiave: il 16 novembre decretato dalle Nazioni Unite, come International Day of Tolerance e il 20 novembre: Giornata internazionale dei diritti dell'infanzia.

"Ricordando gli eventi drammatici del 14 luglio 2016 a Nizza, questo Festival" Arte e Tolleranza "promuoverà attraverso l'arte ciò che viviamo insieme. Per non dimenticare, questo incontro mobiliterà per quattro giorni dal 16 al 20 novembre molti attori della società civile: aziende, associazioni, organizzazioni artistiche, istituzioni educative (asili nido primari, college, scuole superiori, università). autorità locali ... ", dice con entusiasmo Catherine Méhu.

Obiettivo: mostrare e promuovere i valori della tolleranza rafforzando gli scambi transnazionali attraverso un modello innovativo di sviluppo culturale che promuove la diversità in tutte le forme:

- il mix di arti e media (pittura, scultura, musica, teatro, letteratura, poesia, danza, opera, installazioni e spettacoli, arte di strada, graffiti, fotografia, cinema ... conferenze, colloqui e tavole rotonde);

- la diversità dei luoghi di espressione: laboratori nelle scuole, mostre nelle gallerie e nei luoghi pubblici, spettacoli nelle piazze e nelle strade;

- la diversità delle organizzazioni, sia associative, private o pubbliche, e infine;

- la diversità di persone, bambini, adulti e anziani, in particolare quelli che sono generalmente lontani dall'arte e dalla cultura.



 

rg

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore