/ Eventi

Eventi | mercoledì 07 novembre 2018, 09:00

'Dali, une histoire de la peinture' è la grande mostra dell'estate 2019 a Monaco

Dal 6 luglio all'8 settembre 2019 all'Espace Ravel del Grimaldi Forum Monaco

'Dali, une histoire de la peinture' è la grande mostra dell'estate 2019 a Monaco

Nella tradizione dei grandi monografie di artisti del XX secolo, il Grimaldi Forum Monaco (SuperWarhol nel 2003, Monaco celebra Picasso nel 2013 e più recentemente Francis Bacon, Monaco e la cultura francese nel 2016), la mostra dell'estate 2019 sarà dedicato a "Dalí, una storia di pittura" (dal 6 all'8 settembre) la cui curatela è di Montse Aguer, direttore dei Musei Dalí. Questa retrospettiva è supportata da Fundacion Gala-Salvador Dalí.

In questo anno di celebrazione del trentesimo anniversario della morte dell'artista (1904-1989), la mostra Dalí, una storia di pittura offre al pubblico un viaggio eccezionale attraverso la produzione artistica di Dalí. La selezione riunisce dipinti, disegni e fotografie datati dal 1910 al 1983 e consente di scoprire le diverse fasi della creazione dell'artista. Non solo offre una visione retrospettiva dell'opera di Dalí, ma rivela anche come il pittore si sia inscritto nella storia della pittura del XX secolo. Il pubblico sarà quindi in grado di scoprire le varie fasi della sua creazione e di riconoscere l'impronta dei diversi pittori che lo hanno influenzato e al quale rende omaggio.

Sotto l'influenza di Gala, negli anni '40 e '50, Dali si dedicò all'osservazione del classicismo nei suoi dipinti, piuttosto attraverso opere di artisti del Rinascimento. Il culmine di questa passione per la cultura classica si riflette nella sua produzione letteraria, in particolare nei 50 segreti della magia Artigianato, il suo trattato della pittura pubblicati nel 1948. Poco dopo, nel 1951, Dalì ha ribadito la sua ammirazione per il Rinascimento, il cassicismo e la pittura religiosa nel Manifesto mistico. Questo è l'inizio di un nuovo periodo di creazione: il mystico-nucleare.

Dali ha un'incredibile capacità di anticipare ed è in grado di combinare tradizione e innovazione. Si interessa alla scienza, alla terza dimensione e agli effetti ottici che danno vita ai suoi dipinti stereoscopici.

Nell'ultima fase della sua creazione negli anni '80, Dali è già malato, la sua pittura è piena di evocazione e le sue riflessioni sulla morte, l'immortalità e la sua passione per la pittura.

Un capitolo finale sarà dedicato all'influenza dei grandi maestri della storia dell'arte nella concezione artistica di Dalí. In 50 segreti magici per dipingere Dali pubblica un dipinto con un'analisi comparativa dei pittori più straordinari nella storia dell'arte. Nella sua classifica sono Vermeer de Delft, Raffaello, Velazquez, Leonardo da Vinci e Picasso che sono i pittori più votati.

La selezione comprende, ad oggi, circa un centinaio di opere: dipinti, disegni e fotografie, per lo più dalla Fondazione Gala-Salvador Dalí a Figueres e il Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofía di Madrid.

Dal 6 luglio all'8 settembre 2019

Espace Ravel del Grimaldi Forum Monaco

10, avenue Princesse Grace - 98000 Monaco

Orari: dalle 10 alle 20 (giovedì sino alle 22)

Site Internet : www.grimaldiforum.com

rg

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore