/ Altre notizie

Altre notizie | 12 novembre 2018, 18:00

Una grande festa: il porto di Nizza tornerà ad avere la sua fête

L’area del porto può essere messa in totale sicurezza, rispettando le regole previste dalla normativa anti terrorismo

I fuochi d'artificio al porto e l'albero della vita del 9 giugno 2018 (Facebook)

I fuochi d'artificio al porto e l'albero della vita del 9 giugno 2018 (Facebook)

Il porto tornerà a vivere la “sua” festa: nel giugno 2019, la data non è ancora stata annunciata, la fête au port riprenderà le antiche abitudini.

Sospesa dopo l’attentato e ripresa in tono minore nel 2018, con il ritorno, peraltro, dei fuochi d’artificio, la festa tornerà ai vecchi fasti. Normalmente erano oltre 50 mila le persone che vi partecipavano e nel 2019 si tornerà all’antico, con le manifestazioni, le degustazioni, la musica, i fuochi, le danze e l’animazione.

Lo ha annunciato il Sindaco di Nizza, Cristian Estrosi, nel corso dell’assemblée générale de l’association Port Avenir.

Del resto l’area del porto può essere messa in totale sicurezza, rispettando le regole previste dalla normativa anti terrorismo, rispetto alla stessa Promenade.

In più, nel 2019, il tram della Ligne 2 farà la sua comparsa alla stazione di arrivo, posta proprio di fronte alla casa sorta nel luogo ove nacque Giuseppe Garibaldi. Un’occasione in più per tornare all’antico.  

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium