/ Eventi

Eventi | 26 novembre 2018, 09:00

Capodanno al Casinò di Sanremo con Claudio Lauretta, Lorella Cuccarini, Marco Berry e maghi nelle sale (Foto e Video)

Un grande spettacolo tra il Teatro dell’Opera e il Roof Garden

Capodanno al Casinò di Sanremo con Claudio Lauretta, Lorella Cuccarini, Marco Berry e maghi nelle sale (Foto e Video)

Il Casinò di Sanremo si prepara per un Capodanno esplosivo dai mille colori. Tanti i nomi per salutare il nuovo anno con un grande spettacolo per tutti i gusti con grandi nomi dell’intrattenimento nazionale. 

Al Roof Garden si esibiranno Claudio LaurettaMarco Berry e Sharyband. Nelle sale i visitatori saranno meravigliati da maghi e illusionisti tra i più richiesti a livello internazionale, mentre a teatro Lorella Cuccarini e Giampiero Ingrassiaproporranno “Non mi hai più detto ti amo”, piece all’insegna del buonumore per festeggiare il Capodanno rispettando la proposta culturale del Casinò ormai tradizionale e scelta da un numero sempre maggiore di sanremesi e turisti. 

Da non dimenticare anche il concerto a Pian di Nave con i The Kolors, evento organizzato in collaborazione tra Comune e Casinò.

Claudio Lauretta, imitatore, attore comico, ha partecipato a trasmissioni tv come Striscia la Notizia, Markette, Zelig, Chiambretti Night, Glod, Quelli che il Calcio, Italia's Got Talent e Colorado oltre a essere voce di Radio Deejay. Camaleontico e trasformista, dotato di una straordinaria mimica facciale, ha dato vita alle personalissime imitazioni di Di Pietro, Pozzetto, Vissani, Grillo, Platinette, Renzi, Sgabri, Trump, Volo, Ferrara, Floris e molti altri.

Mago, illusionista e noto conduttore televisivo, Marco Berry ha alle spalle oltre trent'anni di professione nel mondo dello spettacolo. I suoi live show hanno la caratteristica di coinvolgere attivamente il pubblico che viene spesso chiamato sul palco per aiutare o assistere ai veri e propri 'miracoli' fatti sotto i loro occhi. Ogni sua performance è coinvolgimento, sfida, spettacolarizzazione svolta con padronanza scenica e impatto. Dall'illusionismo alla prestidigitazione, dagli sketch irriverenti al cabaret, ogni suo spettacolo promette di unire tutto questo sotto l'insegna dello stupore e della meraviglia.

La Sharyband è la cover band italiana più richiesta dal 2005 ad oggi, capostipite del genere. Lo show della Sharyband è basato sulla sinergia tra musica e concerti live, con costumi e coreografie ed è da sempre sinonimo di divertimento, bagni di folla e grande energia. Un mix perfetto per i festeggiamenti di Capodanno.

Una tradizione per il Casinò salutare il nuovo anno con due protagonisti del palcoscenico, Lorella Cuccarini e Giampiero Ingrassia con “Non mi hai più detto ti amo”. Due gli appuntamenti in calendario, il 30 e il 31 dicembre sempre alle 21.15. L'ultimo dell'anno, al termine dello spettacolo, il tradizionale brindisi di Capodanno nella sala Biribissi.

Ma la stagione invernale del Casinò non è solo Capodanno. Venerdì 7 dicembre alle 21 al Teatro Ariston è in programma lo spettacolo “Vincent Van Gogh. L'odore assordante del colore” con Alessandro Preziosi. 

 

CLAUDIO LAURETTA
Imitatore, attore e comico, Claudio Lauretta ha partecipato a trasmissioni tv come Striscia la Notizia, Markette, Zelig, Chiambretti Night, Glob, Quelli che il calcio, Italia’s Got Talent, Colorado.
Camaleontico e trasformista, dotato di una formidabile mimica facciale, ha dato vita alle  personalissime imitazioni di Di Pietro, Pozzetto, Vissani, Grillo, Platinette, Matteo Renzi, Vittorio Sgarbi e Donald Trump, Fabio Volo, Giuliano Ferrara, Giovanni Floris e tantissimi altri.
Il suo video ad Italia’s Got Talent conta oltre tre milioni e mezzo di visualizzazioni su You tube.
Da oltre otto anni fa parte del cast fisso di Ciao belli, programma comico di punta di Radio Deejay.
Claudio Lauretta, in arte Mister Voice - per la capacità di modulare e modificare la sua voce – porta in scena una moltitudine di personaggi più o meno famosi, non solo replicandone la voce, la  fisionomia, ma al tempo stesso riuscendo a calarsi nel loro modo di pensare e di esprimersi, offrendo vere e proprie esilaranti “copie”.
Ecco che allora, nel suo show Imitamorfosi, l’imitazione si fonde con la metamorfosi, indi l’attore, il cantante o il politico di turno viene riproposto in modo fantasioso, svelandone i tic e le piccole manie.
Lauretta, con ritmi serrati, racconta e ripercorre, anche attraverso il suo percorso artistico, i cambiamenti delle mode, la migrazione del pubblico dalla tv ai social, la passata e recente politica, avvalendosi di vecchie e nuove imitazioni; canta e si trasforma con trucchi semplici ma geniali, come un moderno Fregoli.
Al suo fianco, il Maestro Picollo, abile chitarrista, che da anni lo accompagna in tutti i palcoscenici d’Italia, con le sue esternazioni fulminee e sagaci, fa subito breccia nel cuore del pubblico.
Uno spettacolo che tiene incollato lo spettatore, in cui l’energia è sempre al top, in modo leggero e  mai banale, dall’inizio sino alla fine.


MARCO BERRY
Mago, illusionista, escapologo e noto conduttore televisivo, Marco Berry ha alle spalle oltre trent'anni di professione nel mondo dello spettacolo.
La sua carriera nel mondo della magia comincia fin da giovanissimo, così come la sua passione: inizia presto a studiare, e già a undici anni mette in scena le sue prime esibizioni.
Ma l’incontro che gli cambia la vita è quello con Harry Houdini, il padre dell’escapologia, del quale  reinterpreta i numeri più spettacolari, guadagnandosi il titolo di suo “erede".
Marco si dedica presto anche ad altre forme di espressione: show teatrali, convention, eventi, manifestazioni e, naturalmente, la televisione.
Il successo verso il grande pubblico arriva nel 1997, quando Italia 1 lancia un nuovo programma di inchiesta e intrattenimento dallo stile irriverente - Le Iene - e Berry è uno degli inviati principali.
Spesso impegnato in temi sociali, è autore e presentatore di Invisibili, programma che racconta le travagliate vicende personali di vagabondi e senzatetto, per il quale vince anche il Premio Flaiano, il Premio Ilaria Alpi e il Telegatto.
Molte sono le sue conduzioni in programmi televisivi di successo: con due edizioni di Danger Marco porta l’arte dell’escapologia in televisione; con Vivo per Miracolo racconta storie spettacolari di persone che, in situazioni estreme, sono riuscite a sopravvivere; in Cash Taxi è il conducente conduttore di un taxi che porta a destinazione i passeggeri mettendo in palio mille euro a corsa; in Uno su Tutti entra nei centri commerciali italiani con un innovativo quiz show; con Invincibili si cala nelle storie di chi, pur con la difficoltà di un handicap fisico, ha imparato a vivere una vita piena e straordinaria; in veste di inviato di Mistero, indaga su casi irrisolti, fenomeni paranormali e leggende misteriose; in BauBoys è alla guida di un gruppo di giovanissimi in missione speciale per salvare animali in difficoltà.
I live-show di Marco Berry hanno la caratteristica di coinvolgere attivamente il pubblico che viene spesso chiamato sul palco per aiutare o semplicemente assistere ai veri e propri "miracoli" fatti sotto i loro occhi: ogni sua performance è coinvolgimento, sfida, spettacolarizzazione, svolta con padronanza scenica ed impatto.
Dall’illusionismo alla prestidigitazione, dagli sketch irriverenti al cabaret: ogni suo spettacolo promette di unire tutto questo, sotto l'insegna dello stupore e della meraviglia.


SHARYBAND
Sharyband è la cover band italiana più richiesta dal 2005 ad oggi, capostipite del genere.
Realtà di punta nel panorama nazionale di settore, registra fin dagli esordi numeri da record in quanto a date e pubblico: oltre 220 appuntamenti all'anno, su e giù dai grandi palchi di tutta Italia e un numero in costante crescita di veri e propri fans.
Con alle spalle dieci tour invernali ed undici tour estivi straordinari, lo show di Sharyband è stato visto, ballato e cantato da oltre un milione di persone.
Il gruppo inoltre si dedica con passione alla ricerca di innovazione nella sua proposta artistica e nell'utilizzo di tecnologie musicali sempre all'avanguardia.
Nel 2006 conquista all'unanimità il titolo di Tributo nazionale alla disco dance, arricchendo il proprio spettacolo di medley che vivono e raccontano gli ultimi cinquant’anni di musica ballabile, con arrangiamenti attualissimi.
Lo show di Sharyband è basato sulla sinergia tra musical e live concert, con costumi e  coreografie, ed è da sempre sinonimo di divertimento, bagni di folla e di grande energia; un mix perfetto per i festeggiamenti del gala di Capodanno.
Il Capodanno imperverserà in tutte le sale del Casinò con i maghi  e tanti momenti di intrattenimento.
Questi gli artisti coinvolti:
- Flip: Il suo personaggio eclettico nasce dalla volontà di offrire a grandi e piccoli emozioni e divertimento, grazie alla fusione tra magia, giocoleria e clownerie allo scopo di strabiliare gli spettatori e dal tempo stesso di farli ridere interagendo direttamente con loro.
- Marco Aimone: Il suo spettacolo è un equilibrato cocktail di originalità, perfezione tecnica e sottile ironia, con una forte capacità di interagire con il pubblico e coinvolgerlo in un turbine di meraviglia, stupore e ilarità.
- Riccardo Negroni: Fedele alla magia fin da piccolo, ha eseguito le sue migliori performance in tutti i congressi di magia più prestigiosi, strabiliando il pubblico di maghi e “babbani”.
- Andrea Boccia: uno straordinario attore e illusionista che ha il potere di ammaliare il pubblico coni suoi prestigi e i suoi racconti.
- Matteo Cucchi: Illusionista esperto di manipolazione e micromagia. Monete, carte, oggetti di uso quotidiano appaiono, si moltiplicano, scompaiono tra le mani con tecnica abilmente naturale riuscendo a illudere e a meravigliare lo spettatore.


LORELLA CUCCARINI E GIAMPIERO INGRASSIA
"Non mi hai più detto ti amo"
Domenica 30- lunedì31 dicembre ore 21.15
Teatro dell’Opera

Dopo vent’anni Lorella Cuccarini e Giampiero Ingrassia, la coppia straordinaria del musical Grease, torna insieme per la prima volta in uno spettacolo di prosa scritto e diretto da Gabriele Pignotta Non mi hai più detto ti amo. Una commedia ironica, intelligente, appassionante, cucita addosso a due protagonisti istrionici, esilaranti e straordinariamente affiatati.
La famiglia è ancora il cardine della società e il nostro punto di riferimento assoluto? Come si stanno evolvendo le famiglie alla luce delle trasformazioni sociali, politiche ed economiche in atto? E' questo il tema attualissimo sul quale nasce e si sviluppa questa sorprendente commedia, che narra la storia di una famiglia italiana contemporanea, costretta ad affrontare  un  cambiamento traumatico improvviso e che, alla fine di un percorso difficile ed intenso, si ritroverà completamente trasformata e più solida.
Lorella Cuccarini, accetta la sfida di interpretare il ruolo di una madre, Serena, che trova la forza di mettersi in discussione in seguito ad un imprevedibile, ma forse “salvifico”, incidente di percorso. Questa super-mamma e moglie perfetta che porta sulle sue spalle tutta l’organizzazione e la responsabilità della famiglia, capisce che forse questo ruolo non è più funzionale alla sua felicità e, con grande coraggio decide di recuperare sé stessa e il suo essere donna rimettendo completamente in gioco tutti gli equilibri.Suo marito Giulio (un ineguagliabile Giampiero Ingrassia) inizialmente destabilizzato da questo repentino cambiamento, troverà la forza di reagire, riscoprendo finalmente il suo ruolo di marito e di genitore per troppo tempo delegato passivamente alla moglie.
Anche i due figli (Tiziana e Matteo), due ragazzi di vent’anni, andranno in crisi esattamente come i loro genitori, ma ognuno riuscirà a trovare delle risorse interiori inaspettate che porteranno ad un avvincente finale a sorpresa.
L’intruso Fabrizio Corucci regalerà sorrisi e colpi di scena a questa meravigliosa e scombinata famiglia.
Un suggerimento, rivolto a tutti, è che forse oggi ancora di più che in passato, la famiglia per sopravvivere ai cambiamenti deve trovare anche lo spazio per il singolo, per l’individuo e non solo per il ruolo che ricopre (madre, padre, figlio).


THE KOLORS
I The Kolors sono una band formata da Stash Fiordispino (voce, chitarra), il cugino Alex Fiordispino (batteria), e Daniele Mona (synth). Appassionati di rock e musica elettronica, il trio inizia a collaborare a Milano nel 2010, quando arriva anche il primo ingaggio professionale, che li porta a diventare la resident band di uno dei locali più longevi della città: Le Scimmie.
Il loro nome inizia a crescere all’interno della scena milanese dei club underground e nel 2011 producono l’inedito ‘I Don’t Give A Funk’ che entra nella programmazione di MTV New Generation con un video al quale partecipa l’amico Andy dei Bluvertigo. Dopo alcuni concerti all’estero tra Stoccolma, Berlino e Londra, i Kolors aprono così i concerti italiani di Paolo Nutini (luglio 2012), Gossip (novembre 2012), Hurts (marzo 2013) e sono tra gli special guest della data romana di Atoms For Peace (giugno 2013).
I The Kolors vincono l’edizione 2015 di “Amici”, aggiudicandosi anche il premio della critica e Il 19 maggio 2015 pubblicano album “Out” (su etichetta Baraonda/Artist First) che, trainato dalla hit Everytime, è subito al primo posto tra gli album più venduti in Italia, posizione che mantiene per 11 settimane consecutive, segnando un record, e raggiungendo il quarto platino con oltre 200.000 copie vendute.
Il singolo Everytime, in rotazione su tutti i network, viene anche scelto come colonna sonora degli spot Vodafone in onda da luglio e raggiunge il disco di platino.
Da luglio a settembre i The Kolors suonano in tutta Italia con un tour sold out, esibendosi anche all’Open Air Theatre di Expo 2015 davanti a più di 10.000 spettatori, vengono nominati come Best Italian Act agli MTV European Music Awards 2015 e si guadagnano la copertina dell’edizione italiana di Rolling Stone.
La band trionfa ai Kid’s Choice Awards 2016 di Nickelodeon nella categoria “Cantante italiano preferito”, e ai TIM Music On Stage Awards come “Migliore Fan Base”,  “Talento Italiano del Futuro” e “Miglior Look”. The Kolors e si esibisce ai Wind Music Awards 2016 ricevendo il premio per il multiplatino del disco Out e il 19 giugno partecipa agli Italian MTV Awards 2016 dove hanno vinto come “Best Performance” e il premio “Mtv History”.
Nel 2016 The Kolors tornano dal vivo in due concerti sold out evento il  all’Alcatraz di Milano e all’Atlantico di Roma per “The Kolors Live 2016” e aprono il concerto romano dei THE1975, band inglese ai primi posti in tutte le classifiche del mondo.
Il 19 maggio 2017 è uscito “YOU”, il nuovo album registrato a Londra e anticipato dal primo singolo “What happened Last Night” feat.Gucci Mane & Daddy's Groove - accompagnato da un video girato a Tokyo dai ragazzi di YouNuts! - che vanta anche la collaborazione con gli ex Oasis e Beady Eye Andy Bell e  Gem Archer. Alla parte tecnica del disco hanno collaborato anche Tommaso Colliva (Muse) e Mark “Spike” Stent con il suo team (Ed Sheeran, Beyoncé, One Republic).
Dopo il secondo singolo estratto dall’album, ‘Crazy’ che vede ancora la band aggirarsi per le strade della capitale giapponese, il 20 ottobre è uscito in radio il nuovo singolo ‘Don’t Understand’, una stupenda ballad moderna accompagnata da un video girato da Mauro Russo con la partecipazione di Greta Menchi.
A febbraio 2018 i The Kolors hanno partecipato per la prima volta al Festival di Sanremo con il loro primo inedito in italiano, ‘Frida (mai, mai, mai)’. Sono tra i protagonisti del Wind Summer Festival 2018 in onda su Canale 5
Il 6 luglio 2018 esce il singolo “Come le onde” featuring J-Ax.
Dopo essersi esibiti a marzo in cinque eventi live nel club a Napoli, Roma, Bologna, Milano e Torino, The Kolors  sono tornati  in estate dal vivo per il ‘Summer Tour’

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium