/ Sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Sport | lunedì 10 dicembre 2018, 08:00

Ligue 1: le proteste fermano il campionato

Disputate solo 4 gare, col Lille che getta alle ortiche due punti. In settimana tornano le Coppe Europee

Rennes - Dijon, diciassettesima giornata, una fase di gioco (foto tratta da Twitter)

Rennes - Dijon, diciassettesima giornata, una fase di gioco (foto tratta da Twitter)

A vincere sono stati i “gilets jaunes” che, impegnando in ben altri servizi le forze di polizia, hanno permesso la disputa di solo quattro incontri.

La “vera” diciassettesima giornata disputerà a metà gennaio, tra il 15 e il 16 gennaio 2019. Le quattro gare disputate sono servite a rafforzare il convincimento che il  Guingamp, sconfitto in casa dall’Amiens (forse l’unica soddisfazione della giornata per il Presidente Macron) si stia ritagliando il ruolo di squadra materasso  e che il Rennes (che ha battuto il Digione) abbia trovato in Ben Arfa una punta in grado di risolvergli molti problemi.

In chiave salvezza, utile il punto conquistato dal Caen a Strasburgo. Il Lille, che aveva appena conquistato il secondo posto in classifica, getta alle ortiche due punti, pareggiando in casa col Digione, risultato, pur senza aver giocato il Paris Saint Germain fatica a trovare un avversario credibile.

Messa da parte, per il momento, la diciassettesima giornata di campionato, l’attenzione si concentra sul turno di coppe che potrebbe anche portare cattive notizie alle squadre francesi.

Già eliminato il Monaco, che martedì darà l’addio a tutte le competizioni europee incontrando in casa il Borussia Dortmund, sarà il Paris Saint Germain a rischiare grosso, non tanto per la forza della Stella Rossa di Belgrado (alla quale andrà a far visita), ma per il risultato che si concretizzerà tra Liverpool e Napoli. Per nulla tranquilla la gara che il Lione andrà a disputare in casa dello Shaktar Donetsk: una vittoria dei padroni di casa condannerebbe alla retrocessione in Europa League i francesi.

In Europa League (le gare si disputeranno tutte giovedì 13 dicembre, il Marsiglia (ormai eliminato) riceverà l’Apollon Limassol, il Rennes si giocherà tutto contro l’Astana, alla quale basterà un pareggio per passare il turno e il Bordeaux (ultimo nel girone K) spererà in un miracolo affrontando il Copenhagen.

Insomma, potrebbe venire fuori un mezzo disastro!

Poi sarà di nuovo campionato (gilets jaunes permettendo…) con la diciottesima giornata che esordirà venerdì 14 con Nizza – Saint Etienne. Nella giornata di sabato 15 il Digione riceverà il Paris Saint Germain e il Nantes accoglierà fra le mura amiche il Montpellier. Domenica 16 dicembre, infine, il calendario prevede Lione – Monaco, Nimes – Lille e Marsiglia – Bordeaux.        

Per i risultati della diciassettesima giornata clicca qui

Per la classifica generale clicca qui 

Per il calendario della diciottesima giornata clicca qui

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore