/ Altre notizie

Che tempo fa

Cerca nel web

Altre notizie | 16 dicembre 2018, 07:00

Notre-Dame: il quartiere di Nizza sarà trasformato

Interventi importanti nell’area attorno alla basilica: abbellite Rue d’Italie, Rue de Suisse e Rue d’Angleterre anche con negozi e gallerie d’arte

Basilica di Notre Dame, Nizza

Basilica di Notre Dame, Nizza

Un primo intervento é stato compiuto con la sistemazione dei giardini tutto attorno alla Basilica di Notre-Dame, che si trova al centro di Avenue Jean Médecin, ma si tratta solo di un inizio.

I giardini sono arricchiti con 553 piante e sono protetti da una cancellata che “circonda” la Basilica. Ma si tratta solo dell’aperitivo: a marzo inizieranno i lavori per la sistemazione, in due lotti, di Rue d’Angleterre (la parallela ad Avenue Jean Médecin).

Il primo lotto riguarderà il tratto tra l’Avenue Thiers e Place Saëtone (inclusa), con i lavori previsti tra marzo e dicembre 2019, poi toccherà alla parte tra place Saëtone e Rue d’Italie fra settembre 2019 e febbraio 2020: un intervento di un milione e duecentomila euro.

Novità anche sulle due strade laterali alla Basilica di Notre Dame (Rue d'Italie e Rue de Suisse): saranno aperte due gallerie d’arte ed altri negozi faranno rivivere le due strade, mentre la sala di preghiera di Rue de Suisse verrà chiusa e trasferita.

Sarà inoltre intensificata la presenza delle forze di polizia con l’intenzione, sottolinea l’amministrazione comunale di Nizza, di ravvivare questa area centrale della città, vero tratto di unione con gli interventi che, in direzione Nord, stanno cambiando la fisionomia dell’Avenue Thiers con la realizzazione del progetto Iconic.

L’idea è quella di effettuare, nel quartiere di Notre Dame, un intervento simile a quello che ha trasformato e migliorato le aree di Liberation e di Bonaparte.    

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium