/ Ambiente

Che tempo fa

Cerca nel web

Ambiente | venerdì 21 dicembre 2018, 13:00

Monaco si impegna contro la deforestazione, sempre più aziende aderiscono alla 'Carte del Legno'

La Carta del legno e i documenti di adesione sono disponibili sui siti web di Governo del principe, Fondazione Principe Alberto II di Monaco e IMEDD

Monaco si impegna contro la deforestazione, sempre più aziende aderiscono alla 'Carte del Legno'

La Carta sull'uso e la gestione equiibrata del legno è parte dell'operazione "Monaco si impegna contro la deforestazione", avviato nel 2011 e frutto di una partnership tra il governo del Principe, la Fondazione Principe Alberto II di Monaco, l'associazione MC2D e IMEDD.

Questa Carta è soggetta a una valutazione annuale. Nel 2017, 40 aziende hanno partecipato a questo studio e hanno quindi confermato il rinnovo di il loro impegno per la Carta e i loro impegni.

I firmatari e i nuovi membri hanno avuto l'opportunità di condividere le loro esperienze durante un cocktail organizzato presso l'Hotel Novotel martedì 18 dicembre 2018, durante il quale "The Forest Trust "ha tenuto una conferenza sulla certificazione del legno.

Tra i risultati, il 98% delle aziende ritiene utile la Carta del legno integrando il tema della lotta alla deforestazione nelle loro politiche di Responsabilità sociale. La distribuzione dei consumi viene effettuata su carta (il 100% delle aziende mobili (58%) e legno o prodotti in legno (60%). Dal punto di vista delle loro attività, la Carta del Legno aiuta le imprese a gestire meglio i propri rifiuti (83%) e lavorare con i fornitori di offrendo prodotti certificati (78%). Le aziende sottolineano anche che la Carta in legno trae vantaggio da una molto buona percezione con i clienti (100%) e dipendenti (85%). Nel 2017, hanno maggioranza ha dato priorità alla formazione interna sui temi della carta, mobili e legno. La Carta del legno e i documenti di adesione sono disponibili sui siti web di Governo del principe, Fondazione Principe Alberto II di Monaco e IMEDD

rg

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore