/ Politica

Politica | 21 dicembre 2018, 08:00

Porto, aeroporto, bonus benzina e ufficio turistico: si riunisce il Consiglio metropolitano

Oggi al CUM, importanti decisioni. Dal biglietto del tram per l’aeroporto alla realizzazione di un nuovo porto commerciale. Buono di 20 auro ai lavoratori per combattere il caro carburante

Consiglio Metropolitano, Nizza

Consiglio Metropolitano, Nizza

Si riunisce questa mattina, al Centre Universitaire Méditerranéen (CUM) il Consiglio della Métropole Nice Côte d'Azur.
All’ordine del giorno molti argomenti, quelli di maggior interesse ed impatto sulla popolazione sono questi.

Aiuto alla mobilità per i residenti della Métropole Nice Côte d'Azur per l'anno 2019. Viene istituito, dal 1 ° gennaio 2019, un regime di aiuti per la mobilità a beneficio dei lavoratori residenti nell'area metropolitana e viene previsto il pagamento di 20 euro al mese, per persona, per veicolo, nel rigoroso rispetto delle condizioni previste da un regolamento che è sottoposto ad approvazione.  Per leggere l’articolo di Montecarlonews clicca qui.

Trasporti urbani - Servizio all'Aéroport Nice Côte d'Azur Azzurra. Viene prevista la gratuità del servizio tra la fermata "Grand Arénas", il Terminal 1 e il Terminal 2 dell'aeroporto Nice Côte d'Azur sulle linee ovest-est e 3 del tram e viene stabilito che il prezzo fino all'aeroporto sarà lo stesso applicabile sulla rete Lignes d'Azur. Per leggere l’articolo di Montecarlonews clicca qui.

Porto di Nizza – Avvio di una fase di studio per la creazione di un nuovo porto commerciale nelle vicinanze dell'aeroporto, in grado di assicurare attrattiva turistica e sviluppo economico. Per leggere l’articolo di Montecarlonews clicca qui.

Ufficio del turistico metropolitano. Vengono approvati la convenzione pluriennale, gli obiettivi e mezzi finanziari e il trasferimento del personale per dare al nuovo Ufficio del turismo metropolitano i mezzi per esercitare pienamente le sue missioni di attrazione turistica e di sviluppo. Per leggere l’articolo di Montecarlonews clicca qui.


Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium