/ Altre notizie

Che tempo fa

Cerca nel web

Altre notizie | 06 gennaio 2019, 07:00

L’Epifania ogni festa porta via…non a Nizza

Da domani sarà il carnevale a svolgere un ruolo centrale in città, intanto alcuni coraggiosi si tuffano nelle acque della Baia per un bagno invernale

Bagno invernale a Nizza

Bagno invernale a Nizza

L’Epifania ogni festa porta via: in Italia perché in Francia è il 1° gennaio il giorno che conclude il periodo natalizio.

Quel giorno ha chiuso i battenti a Nizza il Villaggio di Natale e dal 2 gennaio lungo le strade sono apparsi i sapin, gli alberi di Natale che hanno adornato e colorato gli appartamenti e che ora raggiungono mestamente le discariche per esser trasformati in trucioli.

Chiuse ancora le scuole, sono gli italiani che si sono impadroniti di Nizza, come ai vecchi tempi, soppiantando buona parte degli altri turisti stranieri rientrati nelle rispettive residenze.

Da domani, in ogni caso, sarà il carnevale a svolgere un ruolo centrale in città: manca ancora poco più di un mese alla prima sfilata, ma l’atmosfera cambierà velocemente e presto inizierà l’installazione delle tribune che daranno subito un’impronta diversa alla città.

Come sempre è il mercato dei fiori di Cours Saleya ad anticipare i tempi: le mimose sono apparse sui banchi di vendita. Nonostante il sole e il cielo terso, la temperatura è scesa e quella del mare ormai è assestata sui 15 gradi, il che non impedisce ad alcuni  coraggiosi di tuffarsi nelle acque della Baia per un bagno invernale.

In fondo le mimose di Cours Saleya stanno anticipando la primavera, anche se, ricorda un proverbio, l'inverno il lupo non l'ha mai mangiato: prima o poi il maltempo s’impadronirà anche della Costa Azzurra.

Lo scorso anno tra il 26 e il 28 febbraio la neve imbiancò Nizza e il 28 febbraio la Battaglia dei Fiori si svolge in un ambiente surreale con i fiocchi che imbiancavano i carri creando sensazioni uniche.

Già…l’inverno il lupo l’ha mai mangiato!  

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium