/ Sport

Sport | 28 gennaio 2019, 08:00

Ligue 1: Monaco ancora sconfitto, ma “vede” l’uscita dal tunnel, Nizza sugli scudi

Il mercato invernale sta rinforzando il Monaco. Esordio di Balotelli con il Marsiglia, ancora sconfitto in casa. In settimana le semifinali di Coppa di Lega

Digione - Monaco, una fase di gioco (sito del Monaco)

Digione - Monaco, una fase di gioco (sito del Monaco)

Due reti realizzate da Atal e da Saint Maximin consentono al Nizza di fare suo l’incontro col il Nimes, mentre altre due reti hanno nuovamente affondato il Monaco che è stato sconfitto dal Digione, diretta avversaria nella lotta per la salvezza.
Per la squadra del Principato, che in settimana ha dato il benservito all’allenatore Thierry Henry e riaffidato le redini a Leonardo Jardim, il mercato invernale potrebbe rivelarsi una vera svolta, sono arrivati tanti rinforzi (l’ultimo è Gelson Martins dall’Atletico Madrid) che potrebbero consentire l’uscita dal tunnel.

La ventiduesima giornata di Ligue 1 é iniziata con la sconfitta subìta, venerdì sera, dal Marsiglia ad opera del Lille: non è stato sufficiente ai padroni di casa l’esordio del neo acquisto Balotelli che, in ogni caso, ha realizzato, di testa, la rete della bandiera che coincide con il suo primo goal in questo torneo.
Perde anche il Guingamp ad opera  del Reims, mentre lo Strasburgo ha avuto ragione del Bordeaux.
Importanti, ai fini dei piazzamenti in classifica, le vittorie del Lione ad Amiens e del Montpellier sul Caen, sia ai fini dell’accesso alle Coppe Europee, sia in chiave salvezza.

Nell’incontro clou della giornata, il Paris Saint Germain ha rifilato 4 reti al Rennes con  2 goal di Cavani ed uno di Mbappe che assieme con Pepe del Lille, sono in testa alla classifica cannonieri.

In settimana si giuocheranno le due semifinali di Coppa di Lega: si tratta di un torneo fino ad ora sottovalutato, ma che, dopo l’uscita di scena del Paris Saint Germain, del Lione e del Lille, è diventato importante perché chi se l’aggiudicherà accederà direttamente all’Europa League.
Le quattro squadre che si sfideranno, martedì 29 gennaio, Guingamp – Monaco e mercoledì 30 gennaio Strasburgo – Bordeaux, si trovano attualmente distanti dai quattro posti che assicurano un posto in Europa e quindi l’esito della Coppa di Lega può rivelarsi determinante.
Il sorteggio, poi, ci ha messo del suo e così l’ultima del torneo (Guingamp) incontrerà la penultima (Monaco) : una di queste due squadre giungerà alla finale…

Venerdì 1° febbraio tornerà il campionato di Ligue 1 con una trasferta non facile per il Nizza che andrà a giocare a Lille contro una squadra lanciatissima che occupa, con pieno merito, il secondo posto alle spalle del Paris Saint Germain.

Sabato 2 febbraio il Monaco riceverà fra le mura amiche il Tolosa, il Bordeaux se la vedrà col Guingamp e il Reims col Marsiglia.

Ma l’incontro clou si giocherà domenica 3 febbraio quando al Parco dei Principi si affronteranno Paris Saint Germain e Lione. Faranno da contorno Nimes –Montpellier e Saint Etienne – Strasburgo. Occorrerà, invece, attendere il 13 febbraio per conoscere l’esito di Caen – Nantes.

Per i risultati della ventiduesima giornata clicca qui

Per la classifica generale clicca qui 

Per il calendario della ventitreesima giornata clicca qui


Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium