/ Sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Sport | 31 gennaio 2019, 18:00

Ligue 1: Monaco addio all’Europa, ora parte l’operazione rilancio. Il Nizza domani gioca a Lille

Difficile trasferta per i rossoneri in casa della seconda forza del campionato. Cambio al vertice del Nizza, sono arrivati Gauthier Ganaye e Claude Li.

Losc Lille, un'azione di gioco della prossima avversaria del Nizza (foto tratta dal sito del Lille)

Losc Lille, un'azione di gioco della prossima avversaria del Nizza (foto tratta dal sito del Lille)

Un calcio rigore ha negato, dopo che la gara era terminata sul 2 a 2, al Monaco di accedere alla finale di Coppa di Lega e di sperare di accedere alla prossima edizione di Europa League. I giocatori del Principato, in vantaggio di 2 reti, ma in svantaggio numerici, hanno disputato a Guingamp (ultimo in classifica di Ligue 1) una buona gara, ma sono stati i padroni di casa ad agguantare la finale aggiudicandosi la lotteria dei calci di rigore.

In ogni caso il Monaco, che dopo il nuovo cambio di allenatore pare almeno più tonico, ha disputato un buon incontro e inizierà sabato, contro il Tolosa, il “duro” percorso per togliersi dalle acque mobili della zona retrocessione. Tolosa non è una formazione di quelle irresistibili e il Monaco si è rinforzato adeguatamente nel mercato invernale: il torneo, per loro, potrebbe proprio essere ad una svolta.

Per quanto concerne il Nizza nella giornata di ieri é stato ufficializzato il cambio al vertice della società: sono arrivati Gauthier Ganaye, nuovo presidente e Claude Li promosso direttore generale. E' attesa ora anche qualche sorpresa in attacco: il mercato invernale vive le sue ultime ore e per i rossoneri rafforzare l’attacco è una necessità irrinunciabile se si vuole sperare di raggiungere la zona “Europa League”.

Domani, venerdì 1° febbraio, torna il campionato di Ligue 1 con la ventitreesima giornata. Il torneo, nel prologo, prevede una trasferta non facile per il Nizza che andrà a giocare a Lille contro una squadra lanciatissima che occupa, con pieno merito, il secondo posto alle spalle del Paris Saint Germain.

Sabato 2 febbraio il Monaco riceverà fra le mura amiche il Tolosa, il Bordeaux se la vedrà col Guingamp e il Reims col Marsiglia.

L’incontro clou si giocherà domenica 3 febbraio al Parco dei Principi dove si affronteranno Paris Saint Germain – Lione. Faranno da contorno Nimes –Montpellier e Saint Etienne – Strasburgo. Occorrerà, invece, attendere il 13 febbraio per conoscere l’esito di Caen – Nantes.  

Per la classifica generale clicca qui 

Per il calendario della ventitreesima giornata clicca qui  

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium