/ Ambiente

Ambiente | 06 febbraio 2019, 07:00

Finalmente le mimose: la primavera è alle porte

I fiorai di Cours Saleya danno anche alcuni consigli per conservare a lungo i mazzi di mimosa

Finalmente le mimose: la primavera è alle porte

Pochi giorni ancora e il giallo, il colore delle mimose, sarà quello che più caratterizzerà i carri della battaglia dei fiori. Già ora, però, le mimose hanno fatto la loro comparsa al mercato dei fiori di Cours Saleya a Nizza e sono esposte nei tanti negozi dei fiorai in città.

E’ il fiore che, per primo, preannuncia l’arrivo della primavera, che la caratterizza, poi toccherà alle viole e alle primule. Mimose dappertutto, dai fiorai, al mercato di Cours Saleya, a Liberation, lungo le strade extraurbane: il giallo predomina, così come il caratteristico profumo e si capisce che la stagione avanza, che l’inverno ancora può “fare male”, ma sta perdendo la sua battaglia contro la primavera e la ripresa della natura.

I fiorai di Cours Saleya danno anche alcuni consigli per conservare a lungo i mazzi di mimosa, cercando di tardare il più possibile la loro sfioritura. Innanzi tutto tenerli il più possibile lontani da fonti di calore, soprattutto dai termosifoni, poi bagnare quotidianamente, solo con acqua, gli steli con l’avvertenza di tagliarli un pochino ogni giorno.

Poi, se si amano le mimose, dal 16 febbraio non vi sarà che l’imbarazzo della scelta: verranno lanciati migliaia di fiori gialli durante le battaglie dei fiori, portarne a casa un bel po’ non sarà sicuramente un problema.   

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium