/ Eventi

Eventi | 09 febbraio 2019, 07:00

Presentato ufficialmente il Carnaval de Nice “Roi du Cinema”

Un “affare” stimato 30 milioni di euro con quasi duemila posti di lavoro creati nel territorio. Saranno 17 i carri carnevaleschi e 16 quelli della battaglia dei fiori

La conferenza stampa di presentazione del Carnevale di Nizza

La conferenza stampa di presentazione del Carnevale di Nizza

Presentato ufficialmente dal sindaco Christian Estrosi il Carnevale di Nizza, Roi du Cinema che si svolgerà dal 16 febbraio al 2 marzo 2019.

Una manifestazione di forte richiamo che rappresenta, per Nizza e la Costa Azzurra, un evento di importanza economica ed occupazionale senza pari.
La ricaduta economica stimata sul territorio è di 30 milioni di euro e i posti di lavoro creati direttamente o in forma indotta 1.800.
Lo scorso anno furono 300 mila le persone che giunsero a Nizza nel corso delle due settimane di feste.
Quest’anno il Carnaval de Nice proporrà 17 carri carnevaleschi che renderanno omaggio al cinema francese e internazionale e 16 carri per la battaglia dei fiori.

Non solo sfilate, animazioni sono previste nei quartieri, nelle scuole, negli asili e nei centri Animanice.
Come anticipato da Montecarlonews, farà ritorno, dopo due anni di sospensione, il Queernaval, il primo carnevale gay di Francia in programma domenica 24 febbraio alle 20.

Inoltre:

  • La Parada Nissarda, domenica 24 febbraio, uno spettacolo 100% nizzardo con carri realizzati dalle associazioni nizzarde.  Il pranzo “Vira la Roda”, giovedì 14 febbraio: déjeuner caritativo preparato dagli Chefs Niçois;
  • L’incinération du Roi, sabato 2 marzo su Place Masséna;
  • Il combat naval fleuri a Villefranche-sur-Mer, lunedì 19 febbraio;
  • Il Cyber Carnaval organizzato dall’artista nizzardo Patrick Moya;

Il Carnaval de Nice andrà anche “in trasferta” nel territorio della Métropole: parate, sfilate, spettacoli saranno proposti in 10 località: Belvedère, Roquebilière, Saint Dalmas le Selvage, Saint Etienne de Tinée, Saint Martin Vésubie, Beaulieu, Cagnes sur Mer, Cap d’Ail, Eze village, Saint Jean Cap Ferrat.

La Reine du Carnaval sarà Shane Lombardo e le damigelle Annaëlle Daniel e Faustine Ferrari.
I giornalisti accreditati sono 400.













Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium