/ Altre notizie

Altre notizie | 10 febbraio 2019, 07:00

Il Consiglio Municipale dà il via ai lavori che rivoluzioneranno il centro cittadino

Piste ciclabili arborate al posto delle corsie dei bus: Nizza si fa verdee sceglie la bicicletta

Come si presenterà Rue du Maréchal Joffre

Come si presenterà Rue du Maréchal Joffre

Il Consiglio Municipale ha dato il via definitivo alla realizzazione di un progetto che è la naturale conseguenza della scelta di affidare ad un tram, con percorso sotterrano, l’attraversamento del centro cittadino.

A giugno inizieranno i lavori per la realizzazione di due piste ciclabili, totalmente arborate e ricche di verde che andranno a sostituire le due corsie preferenziali che collegano, da Est a Ovest le due “colline” nizzarde delle Baumettes e di Cimiez.

Si tratta di 6 chilometri e riguarderanno le vie Joffre, Pastorelli, Hôtel-des-Postes, Liberté e Buffa.

La prima parte dei lavori partirà già a giugno quando il tram della Ligne 2 giungerà alla stazione Médecin, di fronte a Nice Étoile dove troverà la coincidenza con la Ligne 1.

Un primo “assaggio” di come si trasformerà Nizza quando il suo centro non sarà più percorso da 800 bus, lo si avrà proprio all’angolo di Rue Maréchal-Joffre con Avenue Jean-Médecin: i lavori saranno consegnati entro l’anno.

Per l finanziare l’intervento sia la Città di Nizza sia la Métropole hanno stanziato, a testa, 2,5 milioni di euro. 

La Ligne 2 assicurerà, è stato sottolineato dal Sindaco Christian Estrosi, un transito giornaliero a 140 mila persone esattamente il doppio di quanti possono trasportarne attualmente i bus che verranno collocati in pensione

Al fondo di questo articolo è inserita la planimetria con le piste ciclabili previste a Nizza, oltre a quelle esistenti.     

Files:
 panneau plan velo global (2.8 MB)

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium