/ Nizza

Che tempo fa

Cerca nel web

Nizza | 19 febbraio 2019, 19:00

Nessuna sbavatura: “ragioni di sicurezza”

Cambia il sistema di pulizia dopo le sfilate pomeridiane, una novità che ha sorpreso gli affezionati del Carnevale

Nessuna sbavatura: “ragioni di sicurezza”

La novità è stata notata dagli “aficionados” del Carnevale di Nizza, abituati a vedersi muovere squadre di addetti alla pulizia non appena la Battaglia dei Fiori terminava così da ritrovare, la sera, prima del Corso Carnevalesco, le strade completamente pulite, come se, appena poche ore prima, non fossero transitati i carri, lanciati i fiori e sparati in aria quintali di coriandoli e di stelle filanti di tutte le dimensioni.

Da quest’anno la musica è cambiata: le squadre dei servizi di pulizia entrano in azione intorno alle 16,30, ma senza gli indispensabili mezzi che aspirano e spazzano. La pulizia viene fatta, molto accuratamente, sulle tribune, ma le strade restano piene di stelle filanti e di coriandoli.

Nessun taglio alle spese e nessuna sbavatura nell’organizzazione. Si tratta di una delle tante misure di sicurezza entrate in funzione da partire da quest’anno che consentono ai mezzi motorizzati di entrare nel perimetro delle sfilate solo, quando tutto è finito.

E’ avvenuto sabato scorso, nel giorno del debutto: terminato il Corso Illuminato gli addetti, le macchine e un’ottantina di volontari sono entrato in azione e all’una tutto era a posto e i tram hanno potuto riprendere il loro percorso attraversando Place Massena.

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium