/ Sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Sport | 28 febbraio 2019, 18:00

Ligue 1: si riparte con il Nizza in crisi e il Monaco sugli scudi

Assenza di dirigenza, presidente evanescente, panchina cortissima, scarsi elementi di esperienza: queste le ragioni che stanno “spingendo” il Nizza verso posizioni medio basse di classifica.

Strasburgo - Nizza, incontro di andsata (foto tratta dal sito dell'OGC Nice)

Strasburgo - Nizza, incontro di andsata (foto tratta dal sito dell'OGC Nice)

La gara di domenica 3 marzo che vedrà il Nizza opposto allo Strasburgo, all’Allianz Riviera, non sarà, di per sé, un incontro semplice. Non tanto per la solidità degli ospiti, quanto per i mille malanni che affliggono la squadra di casa.

I rossoneri sono in “serie negativa”, ma soprattutto pare abbiano perso, dopo l’inesistente campagna invernale che ha visto la partenza di elementi come Balotelli, ma nessun innesto, le motivazioni che sino indispensabili per una società che voglia puntare, almeno, a posizionarsi nella prima metà della classifica.

Assenza di dirigenza, con un “nuovo” (in tutti i sensi) presidente che è abbastanza evanescente, panchina cortissima, scarsi elementi di esperienza: sono queste, in sintesi, le ragioni che stanno “spingendo” il Nizza inesorabilmente verso le posizioni medio basse della classifica. Difficile trovare rimedi da qui alla fine del torneo: unico dato positivo la posizione attuale in classifica, sufficientemente sicura mancando solo 6 punti per raggiungere quota 43 che “storicamente” assicura la salvezza.

Per il resto occorre confidare nei “ragazzini” che si alternano in campo per immaginare un “fine torneo” meno disastroso di quello che si sta delineando in queste ultime giornate.

In settimana si sono disputati tre dei quattro incontri dei quarti di finale di Coppa di Francia: senza storia la vittoria ampia del Paris Saint Germain (sul Digione), passano anche il turno il Rennes (sull'Orleans) e il Lione (sul Caen), mentre Vitre – Nantes si disputerà mercoledì 6 marzo.

La ventisettesima giornata di campionato prederà il via domani, venerdì 1° marzo, con Bordeaux – Montpellier. Nella giornata di sabato 2 marzo, l’Angers riceverà il Monaco, chiamato a confermare lo stato di grazia raggiunto in questa seconda parte del campionato coincisa con il ritorno in panchina di Leonardo Jardim, il recupero di alcuni elementi e i rinforzi scaturiti dal mercato invernale.

Sempre sabato, il Paris Saint Germain viaggerà alla volta di Caen, mentre completeranno il tabellino Nimes – Rennes e Reims – Amiens.

Domenica 3 marzo già scritto del Nizza che riceverà lo Strasburgo, il Lille se la vedrà col Digione, il Lione incontrerà il Tolosa e il Guingamp se la vedrà col Nantes. L’incontro clou della domenica sera sarà Marsiglia – Saint Etienne.      

Per la classifica generale clicca qui 

Per il calendario della ventisettesima giornata clicca qui 

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium