/ Sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Sport | 04 marzo 2019, 08:00

Ligue 1: Lille e Lyon all’ultimo respiro, vince il Nizza e il Monaco continua nella serie positiva

Nonostante le difficoltà i rossoneri raggiungono quota 40 in classifica, Kylian Mbappe segna ancora e “spera” nel pallone d’oro. In settimana torna la Champions con Paris Saint Germain - Manchester United

Nizza - Strasburgo, una fase di gioco (foto tratta dal sito dell'OGC Nice)

Nizza - Strasburgo, una fase di gioco (foto tratta dal sito dell'OGC Nice)

Stupisce questo Nizza a corrente alternata che, in un momento di forte difficoltà, riesce ad avere ragione dello Strasburgo in un incontro non facile, grazie ad una rete del suo gioiellino Youcef Atal, appena rientrato in squadra dopo un infortunio.

I tre punti acquisiti consentono al Nizza di continuare a navigare nelle zone a ridosso delle prime e soprattutto di raggiungere i 40 punti in classifica, a soli tre punti dalla “quota salvezza”, un traguardo che, una volta raggiunto, consente di affrontare con ancor maggior tranquillità le gare in campionato cercando risultati anche prestigiosi.

Pareggia invece il Monaco ad Angers, in una gara che, alla fine del primo tempo, vedeva i monegaschi sotto di due reti. Il punto conquistato consente di continuare nella serie positiva e soprattutto di allontanarsi un pochino dalle zone più pericolose: ora il distacco dalle terzultime, la coppia Dijon - Caen, è di 6 punti.

In testa il Paris Saint Germain vince proprio a Caen, grazie a due reti del capocannoniere del torneo, Kylian Mbappe che è a quota 24 goal ed è sempre più in “odore” di pallone d’oro, seguito dal compagno di squadra Edinson Cavani fermo (si fa per dire) a 17 e dalla punta del Lille Nicolas Pepe a quota 16.

Vincono anche il Lille che batte il Dijon e il Lione che rifila cinque reti al Tolosa: le due inseguitrici “a grande distanza” del Paris Saint Germain stanno giovando un campionato tra di loro per agguantare il secondo posto che vale l’accesso diretto ai gironi di Champions.

Sono, invece, finite in parità Reims – Amiens, Guingamp – Nantes e Nimes – Rennes.

Nella cara “clou” della domenica sera il Marsiglia ha avuto ragione del Saint Etienne con Balotelli che è nuovamente andato a rete.

In settimana torna la Champions League con il Paris Saint Germain che se la vedrà col Manchester United già battuto, nella gara di andata, per 0 a 2.

Per la Ligue 1, martedì 5 marzo, si recupererà Bordeaux – Montpellier, mentre per la Coppa di Francia, mercoledì 6 marzo, si giocherà l’ultimo quarto di finale tra il Vitre e il Nantes.

La ventottesima giornata non fruirà di alcun anticipo il venerdì, mentre è stata rinviata la gara tra il Nantes e il Paris Saint Germain.

Sabato 9 marzo in programma un interessante Monaco – Bordeaux che potrebbe consentire ai giocatori del Principato di compiere un importante passo in avanti in classifica. Interessante, ai fini anche dell’accesso alle coppe europee, Strasburgo – Lione, mentre Amiens – Nimes e Dijon -  Reims ruoteranno sulle parti basse della classifica dove la lotta per evitare le ultime tre posizioni si sta facendo serrata.
Domenica 10 marzo l’incontro clou sarà il derby del PACA tra il Marsiglia e il Nizza, con Balotelli che, per la prima volta, incontrerà i propri vecchi compagni di squadra.

Gare di forte interesse si disputeranno anche tra il Saint Etienne e il Lille e tra il Rennes e il Caen, mentre completano il tabellino Montpellier – Angers e Tolosa – Guingamp.

Per i risultati della ventisettesima giornata clicca qui

Per la classifica generale clicca qui 

Per il calendario della ventottesima giornata clicca qui


Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium