/ Ambiente

Che tempo fa

Cerca nel web

Ambiente | 07 marzo 2019, 13:00

Consiglio delle Nazioni Unite per i diritti umani, Monaco interviene sui diritti dei bambini e di respirare aria pulita

Lunedi marzo 4 2019, Carole Lanteri, ambasciatore, rappresentante permanente del Principato di Monaco vicina all'Ufficio delle Nazioni Unite a Ginevra, ha parlato in occasione di due riunioni tenute nel quadro della 40^ sessione del Consiglio per i diritti umani

Consiglio delle Nazioni Unite per i diritti umani, Monaco interviene sui diritti dei bambini e di respirare aria pulita

In primo luogo, Carole Lanteri ha preso parte al dialogo interattivo sulla questione degli obblighi in materia di diritti umani relativi ai mezzi per beneficiare di un ambiente sicuro, pulito e sostenibile.

Accogliendo con favore il lavoro del relatore speciale delle Nazioni Unite, che ha presentato la sua relazione sul diritto di respirare aria pulita, l'Ambasciatore ha ribadito l'importanza che il Principato attribuisce al rispetto per l'ambiente e al miglioramento della qualità dall'aria.

Nel pomeriggio Carole Lanteri ha partecipato al dibattito annuale sui diritti dei bambini, il cui tema quest'anno è stato l'emancipazione dei bambini con disabilità attraverso l'educazione inclusiva.

In questa occasione, ha dettagliato le principali misure in vigore nel Principato per promuovere l'assistenza completa dei bambini con disabilità, anche attraverso un sostegno educativo individualizzato.

"Questo sostegno", ha affermato l'ambasciatore, "persiste oltre il programma scolastico, per aiutare i giovani adulti con disabilità ad entrare nel mercato del lavoro".

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium